Capitolo 39. Rimozione di Red Hat Enterprise Linux dai sistemi basati su x86

Avvertimento

Se si possiedono dati su Red Hat Enterprise Linux che si desidera mantenere, copiarli prima di procedere. Scrivere i propri dati su CD, DVD, dischi fisici esterni o altri dispositivi di memorizzazione.
Come precauzione, conservare inoltre i dati da qualsiasi altro sistema operativo installato sullo stesso computer. Potrebbero verificarsi problemi che potrebbero risultare in una perdita di tutti i dati.
Se si conservano dati di Red Hat Enterprise Linux da utilizzare successivamente in altri sistemi operativi, assicurarsi che il supporto di memorizzazione o il dispositivo sia leggibile da quel sistema operativo. Per esempio, senza un software di terze parti, Microsoft Windows non può leggere un disco esterno formattato da Red Hat Enterprise Linux per usare i filesystem ext2, ext3 oppure ext4.
Per disinstallare Red Hat Enterprise Linux dal sistema basato su x86, bisogna rimuovere le informazioni del boot loader di Red Hat Enterprise Linux dal master boot record (MBR) e rimuovere le partizioni che contengono il sistema operativo. Il metodo per la rimozione di Red Hat Enterprise Linux dal computer varia a seconda se Red Hat Enterprise Linux è il solo sistema operativo installato sul computer, oppure se il computer è configurato per avviare sia Red Hat Enterprise Linux che un altro sistema operativo.
Queste istruzioni non coprono ogni possibile configurazione del computer. Se il computer è configurato per avviare tre o più sistemi operativi, oppure ha uno schema di partizionamento altamente personalizzato, utilizzare le seguenti sezioni come guida generale alla rimozione di partizioni con i vari strumenti descritti. In queste situazioni, sarà inoltre necessario imparare a configurare il boot loader scelto. Consultare l'Appendice E, Il boot loader GRUB per una introduzione generale al soggetto, ma le istruzioni dettagliate vanno oltre lo scopo di questo documento.

Importante

Fdisk, lo strumento di partizionamento del disco fornito da MS-DOS e Microsoft Windows, non è in grado di rimuovere i filesystem usati da Red Hat Enterprise Linux. MS-DOS e le versioni di Windows precedenti a XP (tranne Windows 2000) non hanno altro modo di rimuovere o modificare le partizioni. Fare riferimento alla Sezione 39.3, «Sostituzione di Red Hat Enterprise Linux con MS-DOS o versioni obsolete di Microsoft Windows» per metodi di rimozione alternativi per l'utilizzo in MS-DOS e queste versioni di Windows.

39.1. Red Hat Enterprise Linux è il solo sistema operativo sul computer

Se Red Hat Enterprise Linux è il solo sistema operativo sul computer usare il dispositivo di installazione del sistema operativo usato per la sostituzione per rimuovere Red Hat Enterprise Linux. Esempi di dispositivi di installazione includono il CD di installazione di Windows XP, il DVD di installazione di Windows Vista o il CD di installazione, CD, o DVD di altre distribuzioni di Linux.
Da notare che alcuni produttori di computer con sistemi operativi Microsoft Windows preinstallati non forniscono il DVD o CD di installazione di Windows. Essi invece possono fornire il proprio "disco di ripristino del sistema" o includere il software necessario per la creazione di un "disco di ripristino" all'avvio del computer. In alcuni casi il software di ripristino è archiviato in una partizione separata sull'hard drive del sistema. Se non riuscite ad identificare il dispositivo di installazione per un sistema operativo preinstallato sul vostro computer, consultare la documentazione fornita con la macchina o contattatene il produttore.
Quando si trova il supporto di installazione per il sistema operativo scelto:
  1. Effettuare una copia dei dati che si desidera conservare.
  2. Spegnere il computer.
  3. Avviare il computer con il disco di installazione per la sostituzione del sistema operativo.
  4. Seguite i prompt durante il processo di installazione. Windows, OS X, e la maggior parte dei dischi di installazione di LInux vi permettono di partizionare manualmente l'hard drive durante il processo di installazione, oppure offriranno l'opzione di rimuovere tutte le partizioni ed iniziare con un nuovo schema. A questo punto rimuovere qualsiasi partizione esistente rilevata dal software di installazione o permettere all'installer di rimuovere le partizioni automaticamente. I dispositivi di "Ripristino sistema" per computer con Microsoft Windows preinstallato, possono creare un layout predefinito automaticamente senza alcun input da parte dell'utente.

    Avvertimento

    Se il computer ha un software di ripristino del sistema all'interno di una partizione su un disco fisso, fare attenzione durante la rimozione di partizioni durante l'installazione di un sistema operativo da altri supporti. In questi casi, si potrebbe distruggere la partizione che contiene il software di ripristino del sistema.