Capitolo 17. Troubleshooting dell'installazione su di un sistema IBM POWER

In questa sezione vengono trattati alcuni problemi relativi all'installazione e alla loro possibile risoluzione.
Per scopi di debugging anaconda registra le azioni relative all'installazione nei file presenti all'interno della directory /tmp. Questi file includono:
/tmp/anaconda.log
messaggi generali di anaconda
/tmp/program.log
tutti i programmi esterni eseguiti da anaconda
/tmp/storage.log
informazioni esaustive sul modulo di storage
/tmp/yum.log
messaggi per l'installazione del pacchetto yum
/tmp/syslog
messaggi del sistema relativi all'hardware
Se l'installazione fallisce i messaggi provenienti dai suddetti file vengono consolidati all'interno di /tmp/anaconda-tb-identifier, dove identifier è una stringa randomica.
La sezione IBM Online Alert per System p potrebbe essere particolarmente utile. Essa si trova su:
http://www14.software.ibm.com/webapp/set2/sas/f/lopdiags/info/LinuxAlerts.html
Tutti i file sopra indicati risiedono nella ramdisk dell'installer e quindi non sono permanenti. Per creare una copia permanente copiare i suddetti file su di un altro sistema sulla rete usando scp sull'immagine di installazione (e non il contrario).

17.1. Impossibile avviare Red Hat Enterprise Linux

17.1.1. Viene visualizzato il segnale di errore 11?

Un segnale 11 di errore, conosciuto come errore di segmentazione , vuol dire che il programma ha provato ad accedere una posizione della memoria che non gli era stata assegnata. Un segnale 11 d'errore può essere causato da un bug in uno dei programmi software installato, oppure da un hardware difettoso.
Se ricevete un segnale 11 di errore durante l'installazione ciò è probabilmente causato da un errore hardware nella memoria del bus del sistema. Come altri sistemi operativi Red Hat Enterprise Linux posiziona le proprie richieste sull'hardware del sistema. Parte di questo hardware potrebbe non essere in grado di soddisfare queste richieste anche se funziona correttamente con altri sistemi operativi.
Controllare di avere gli ultimissimi aggiornamenti ed immagini. Consultare gli errata online per verificare se sono disponibili versioni più aggiornate. Se anche l'immagine dell'ultima versione non funziona, il problema potrebbe dipendere dall'hardware. Di solito questi errori si trovano nella memoria o nella cache della CPU. Una possibile soluzione di questo errore può essere quella di disattivare la cache della CPU nel BIOS, se il sistema lo supporta. Provare anche a sostituire la memoria negli alloggiamenti della scheda madre per verificare se il problema deriva dall'alloggiamento stesso o dalla memoria.
Un'altra opzione è quella di eseguire un controllo del dispositivo sul DVD di installazione. Anaconda, il programma di installazione, è in grado di eseguire un test dell'integrità del dispositivo di installazione. Esso può essere usato con DVD, hard drive ISO, e metodi di installazione NFS ISO. Red Hat consiglia il controllo di tutti i dispositivi di installazione prima di eseguire tale processo e di riportare qualsiasi bug relativa (numerosi bug sono causati da una masterizzazione incorretta del DVD). Per usare questo tipo di test digitare il seguente comando al prompt boot: o yaboot:.
	linux mediacheck
Per ulteriori informazioni sul segnale di errore 11, visitate il sito:
	http://www.bitwizard.nl/sig11/