22.4.5. Installazione tramite FTP, HTTP, o HTTPS

Importante

Se usate un URL per un sorgente di installazione sarà necessario specificare in modo esplicito http:// o https:// or ftp:// come protocolli.
La casella di dialogo URL riguarda solo le installazioni eseguite dai server FTP, HTTP, o HTTPS (se URL è stato selezionato nella casella di dialogo Metodo di installazione). Tale dialogo vi richiederà di inserire le informazioni relative al server FTP, HTTP, o HTTPS dal quale si stà eseguendo l'installazione Red Hat Enterprise Linux. Se avete utilizzato le opzioni d'avvio repo=ftp o repo=http, allora avrete già specificato il percorso ed il server.
Inserire il nome o l'indirizzo IP del sito FTP, HTTP, o HTTPS dal quale si stà eseguendo l'installazione, ed il nome della directory che contiene /images per la vostra architettura. Per esempio:
/mirrors/redhat/rhel-6/Server/s390x/
Per una installazione tramite una connessione sicura HTTPS specificare https:// come protocollo.
Specificare l'indirizzo di un server proxy e se necessario fornire il numero di una porta, il nome utente e la password. Se tutto è stato specificato correttamente verrà visualizzata una casella di dialogo la quale indica che i file sono stati recuperati dal server.
Se il server FTP, HTTP, o HTTPS ha bisogno di una autenticazione dell'utente, specificare l'utente e la password come parte dell'URL nel modo seguente:
{ftp|http|https}://<user>:<password>@<hostname>[:<port>]/<directory>/
Per esempio:
http://install:rhel6pw@name.example.com/mirrors/redhat/rhel-6/Server/s390x/
Finestra di dialogo URL

Figura 22.7. Finestra di dialogo URL