13.2.3. Preparazione ad un aggiornamento della RAM disk iniziale

Importante

Questa è una procedura avanzata da considerare solo se non è possibile eseguire un aggiornamento del driver con qualsiasi altro metodo.
Il programma di installazione di Red Hat Enterprise Linux è in grado di caricare gli aggiornamenti nelle fasi iniziali di un processo di installazione da una RAM disk — un'area della memoria del computer che si comporta temporaneamente come se fosse un disco. È possibile utilizzare la stessa capacità per caricare gli aggiornamenti del driver. Per eseguire un aggiornamento durante l'installazione il computer dovrà essere in grado di eseguire un avvio da un server preboot execution environment (PXE), e lo stesso server PXE dovrà essere disponibile sulla rete. Consultate il Capitolo 30, Come impostare un server di installazione per informazioni su come utilizzare PXE durante l'installazione.
Per rendere disponibile un aggiornamento del driver sul server PXE:
  1. Posizionare il file immagine dell'aggiornamento del driver sul server PXE. Generalmente questa procedura viene eseguita scaricandolo sul server PXE da una posizione di internet specificata da Red Hat o dal rivenditore hardware. I nomi dei file immagine per l'aggiornamento del driver terminano in .iso.
  2. Copiare il file immagine dell'aggiornamento del driver nella directory /tmp/initrd_update.
  3. Rinominare il file immagine dell'aggiornamento del driver in dd.img.
  4. Sulla linea di comando andare in /tmp/initrd_update, digitare il seguente comando e premere Invio:
    find . | cpio --quiet -o -H newc | gzip -9 >/tmp/initrd_update.img
    
  5. Copiare il file /tmp/initrd_update.img nella directory che contiene il target da usare per l'installazione. Questa directory è posizionata nella /tftpboot/pxelinux/. Per esempio /tftpboot/pxelinux/r6c/ potrebbe presentare il target PXE per il client di Red Hat Enterprise Linux 6.
  6. Modificare il file /tftpboot/pxelinux/pxelinux.cfg/default in modo da includere una voce con un aggiornamento della RAM disk iniziale appena creato nel seguente formato:
    label target-dd
    kernel target/vmlinuz
    append initrd=target/initrd.img,target/dd.img
    
    Dove target è il target da usare per l'installazione.
Consultare la Sezione 13.3.4, «Selezionare una destinazione PXE che include un aggiornamento del driver» per le informazioni su come usare un aggiornamento della RAM disk iniziale durante l'installazione.

Esempio 13.1. Preparazione di un aggiornamento della RAM disk iniziale da un file immagine per il driver update

In questo esempio driver_update.iso è un file immagine per l'aggiornamento del driver scaricato da Internet su di una directory sul server PXE. Il target dal quale eseguire un avvio con PXE si trova in /tftpboot/pxelinux/r6c/
Sulla linea di comando selezionare la directory che contiene il file ed inserire i seguenti comandi:
$ cp driver_update.iso /tmp/initrd_update/dd.img
$ cd /tmp/initrd_update
$ find . | cpio --quiet -c -o -H newc | gzip -9 >/tmp/initrd_update.img
$ cp /tmp/initrd_update.img /tftpboot/pxelinux/r6c/dd.img
Modificare il file /tftpboot/pxelinux/pxelinux.cfg/default ed includere la seguente voce:
label r6c-dd
kernel r6c/vmlinuz
append initrd=r6c/initrd.img,r6c/dd.img