Capitolo 1. Come ottenere Red Hat Enterprise Linux

Se siete in possesso di una sottoscrizione di Red Hat sarà possibile scaricare i file immagine ISO del DVD di installazione di Red Hat Enterprise Linux 6 dal Software & Download Center del portale clienti di Red Hat. Se non siete già in possesso di una sottoscrizione, acquistatene una o usate una sottoscrizione di valutazione gratuita tramite Software & Download Center su https://access.redhat.com/downloads.
Se siete in possesso di una sottoscrizione o di una sottoscrizione di prova seguite queste fasi per poter ottenere i file immagine ISO di Red Hat Enterprise Linux 6:
  1. Visitate il portale clienti su https://access.redhat.com/login ed inserite il login e la password.
  2. Fate click su Downloads per consultare il Software & Download Center.
  3. Nell'area di Red Hat Enterprise Linux fate clic sul link Scarica il tuo software per ottenere un elenco di tutti i prodotti di Red Hat Enterprise Linux attualmente supportati.
  4. Selezionare una versione di Red Hat Enterprise Linux e successivamente il link per quella versione. Da notare che sarà necessario solo selezionare la versione più corrente del prodotto; ogni versione è completa e funzionale e non necessita di alcuna versione precedente. Assicurarsi di selezionare una versione server se desiderate implementare Red Hat Enterprise Linux per un server, o una versione client se desiderate eseguire una implementazione per una macchina client. Eseguite la selezione tra versioni a 32-bit e 64-bit.
  5. Ogni versione di Red Hat Enterprise Linux è disponibile come un file immagine ISO per un DVD singolo, con una dimensione di circa 3 GB – 4 GB.
    Selezione dei file immagine ISO

    Figura 1.1. Selezione dei file immagine ISO

    La stessa pagina contiene i link per i file immagine ISO per il codice sorgente di Red Hat Enterprise Linux. Non sarà necessario scaricare il codice sorgente per installare il sistema operativo.
    La pagina contiene altresì un link per boot.iso. Selezionare questo link per scaricare una immagine ISO chiamata rhel-variant-version-architecture-boot.iso con una dimensione di circa 200 MB. Usare questo file immagine per generare un dispositivo minimo d'avvio — DVD e CD avviabili e dispositivi USB attraverso i quali sarà possibile avviare un sistema quando desiderate completare una installazione da un sorgente di installazione disponibile su di un disco fisso o attraverso un collegamento di rete. Consultate Sezione 2.2, «Creazione di un dispositivo d'avvio minimo» per informazioni su come usare il file rhel-variant-version-architecture-boot.iso.
    Da notare che ogni file immagine presenta i checksums MD5 e SHA-256. Dopo aver completato il download usate uno strumento per il checksum come ad esempio md5sum o sha256sum per generare un checksum sulla copia locale del file. Se il valore generato localmente corrisponde al valore pubblicato sul sito web, allora il file immagine risulterà genuino e non sarà stato corrotto.
Dopo aver scaricato un file immagine ISO del DVD di installazione dal Red Hat Network, sarà possibile: