Capitolo 5. Elenco specifiche del sistema

L'elenco più recente di hardware supportato è disponibile su http://hardware.redhat.com/hcl/.
Il programma di installazione rileva automaticamente ed installa l'hardware del computer. Anche se è necessario controllare che l'hardware soddisfi i requisiti minimi per l'installazione di Red Hat Enterprise Linux (consultare Sezione 3.2, «L'hardware è compatibile?»), generalmente non sarà necessario indicare al programma di installazione le informazioni specifiche relative al sistema.
Tuttavia quando si eseguono alcuni tipi di installazione alcuni dettagli specifici potrebbero essere utili o essenziali.
  • Se si intende usare una struttura di partizioni personalizzata, ricordare:
    • Il numero dei modelli, le dimensioni, i tipi e le interfacce dei dischi collegati al sistema. Per esempio, Seagate ST3320613AS 320 GB su SATA0, Western Digital WD7500AAKS 750 GB su SATA1. Ciò consentirà di identificare i dischi durante il processo di installazione.
  • Se si sta installando Red Hat Enterprise Linux come un sistema operativo aggiuntivo su un sistema esistente, nota:
    • Il mount point delle partizioni presenti sul sistema. Per esempio, /boot su sda1, / su sda2, e /home su sdb1. Questo consente di identificare le partizioni durante il processo di installazione.
  • Per una installazione da una immagine dell'hard drive locale:
    • Il disco fisso e la directory che contiene l'immagine.
  • Se si intende installare da una posizione di rete, o installare su un target iSCSI:
    • I numeri relativi al modello e la marca degli adattatori di rete sul sistema. Per esempio. Netgear GA311. Ciò consente di identificare gli adattatori quando si configura la rete.
    • Indirizzi IP, DHCP, e BOOTP
    • Maschera di rete
    • Indirizzo IP gateway
    • Uno o più indirizzi IP del name server (DNS)
    Se qualsiasi di questi requisiti di networking o termini non vi sono familiari, contattate per assistenza l'amministratore di rete.
  • Se si intende installare da una posizione di rete:
  • Se si intende installare su un target iSCSI:
  • Se il computer fa parte di un dominio:
    • Si dovrebbe verificare che il nome del dominio venga fornito tramite il server DHCP. Se non è così, è necessario inserire il nome dominio manualmente durante l'installazione.