F.4.2. Utilità del Runlevel

Uno dei modi migliori di configurare il runlevel è di utilizzare initscript utility. Questi strumenti sono stati ideati per semplificare la manutenzione dei file nella gerarchia delle directory SysV init e solleva gli amministratori di sistema dall'incombenza di manipolare i numerosi link simbolici nelle sottodirectory di /etc/rc.d/.
Red Hat Enterprise Linux fornisce tre strumenti di questo tipo:
  • /sbin/chkconfig — L'utilità /sbin/chkconfig fornisce uno strumento semplice da linea di comando, per la manutenzione della gerarchia della directory /etc/rc.d/init.d/.
  • /usr/sbin/ntsysv — L'utilità /sbin/ntsysv basata su ncurses fornisce una interfaccia basata sul testo interattiva, più facile da usare, per alcuni utenti, di chkconfig.
  • Strumento configurazione servizi — Il programma grafico Strumento configurazione servizi (system-config-services) è uno strumento flessibile per la configurazione dei runlevel.
Consultare il capitolo Servizi e Demoni nella Red Hat Enterprise Linux Deployment Guide per maggiori informazioni su questi strumenti.