Capitolo 32. Installazioni kickstart

32.1. Cosa sono le installazioni kickstart?

Molti amministratori di sistema preferiscono usare un metodo d'installazione automatizzato per installare Red Hat Enterprise Linux sul sistema. Per far fronte a questa necessità, Red Hat ha creato un metodo d'installazione kickstart. Utilizzando kickstart, un amministratore di sistema è in grado di creare un file singolo contenente le risposte a tutte le domande normalmente formulate durante una installazione tipica.
I file kickstart possono essere contenuti in un sistema con server singolo e letti da computer individuali durante l'installazione. Questo metodo d'installazione è in grado di supportare l'utilizzo di un file kickstart singolo per installare Red Hat Enterprise Linux su macchine multiple, facilitando così il compito degli amministratori di rete e di sistema.
Kickstart fornisce agli utenti un modo attraverso il quale è possibile automatizzare una installazione di Red Hat Enterprise Linux.
Tutti gli scriptlet di kickstart ed i file di log per l'esecuzione sono archiviati nella directory /tmp per un ausilio agli errori di debugging dell'installazione.

Nota

Anaconda ora configura le interfacce di rete con NetworkManager. Di conseguenza gli utenti kickstart che fanno riferimento alle impostazioni di rete situate in /tmp/netinfo in precedenti versioni di Red hat Enterprise Linux, devono ora acquisire i file ifcfg in /etc/sysconfig/network-scripts.