23.9. Impostazione della password root

L'impostazione di un account root e di una password rappresenta una delle fasi più importanti delll'installazione. L'account root viene usato per installare i pacchetti, aggiornare gli RPM ed eseguire i processi di manutenzione del sistema. Il log in come utente root conferisce un controllo completo del sistema.

Nota

L'utente root (noto anche come super utente) ha un accesso libero su tutto il sistema; per questo motivo, é consigliabile effettuare una registrazione come utente root solo per effettuare una gestione o un mantenimento del sistema stesso.
Password di root

Figura 23.31. Password di root

Utilizzare l'account root solo per l'amministrazione del sistema. Creare un account non root per l'uso generale ed utilizzare il comando su per diventare utenti root ed eseguire compiti che richiedono lo stato di un super utente. Queste regole basilari diminuiscono le possibilità che un errore di battitura o un comando incorretto siano in grado di danneggiare il sistema.

Nota

Per diventare root, digitare su - al prompt della shell in una finestra del terminale, quindi premere Invio. A questo punto inserire la password root e premere Invio.
Il programma di installazione richiede l'impostazione di una password root[10] per il sistema. Non sarà possibile procedere alla fase successiva del processo di installazione senza aver inserito una password root.
La password root deve avere almeno sei caratteri; la suddetta password non verrà visualizzata sullo schermo. Sarà necessario inserire la password due volte; Se le password non corrispondono il programma d'installazione richiederà di inserirle nuovamente.
Fare in modo che la password di root sia facile da ricordare ma difficile da indovinare. Il proprio nome, numero di telefono, qwerty, password, root, 123456 e anteater sono tutti esempi di password da non usare. Le password migliori sono composte da numeri e lettere maiuscole e minuscole e non contengono termini presenti in qualsiasi dizionario: per esempio Aard387vark o 420BMttNT. Ricordare che le password distinguono le maiuscole dalle minuscole. Se si annota la password su un foglio di carta, conservarlo in un posto sicuro. Si raccomanda tuttavia di non annotare mai le password.

Avvertimento

Non utilizzate le password fornite dall'esempio in questo manuale, il loro utilizzo potrebbe mettere a rischio la sicurezza del vostro sistema.
Per modificare la password di root dopo aver completato l'installazione, utilizzare Strumento Password di Root.
Digitare il comando system-config-users in un prompt della shell per lanciare User Manager, un tool di configurazione e gestione utente molto potente. Se non si è utente root verrà richiesto d'inserire la password root per continuare.
Inserire la password root nel campo Password Root. Red Hat Enterprise Linux mostra i caratteri sotto forma di asterischi per motivi di sicurezza. Digitare la stessa password nel campo Conferma per assicurasi che sia stata impostata correttamente. Dopo aver impostato la password root selezionare Successivo per continuare.


[10] La password root è una password amministrativa per il sistema Red Hat Enterprise Linux. Si consiglia di eseguire un login come utenti root solo a scopo di manutenzione. L'account root opera senza seguire alcuna restrizione imposta per gli utenti normali, per questo motivo le modifiche effettuate utilizzando un account root possono avere ripercussioni sull'intero sistema.