20.2. Installazione in un LPAR

Durante l'installazione in una partizione logica (LPAR), sarà possibile eseguire l'avvio da:
  • un server FTP
  • unità DVD di HMC o SE
  • un DASD o una unità SCSI collegata con FCP con il boot loader zipl
  • una unità DVD SCSI collegata con FCP
Eseguire prima queste fasi:
  1. Login sull'Hardware Management Console (HMC) dell'IBM System z o sul Support Element (SE) come utente con privilegi sufficienti per installare un nuovo sistema operativo su di un LPAR. È consigliato l'utente SYSPROG.
  2. Selezionare Immagini, e successivamente LPAR sul quale desiderate eseguire l'installazione. Usate le freccette nella parte destra per andare sul menu Ripristino CPC.
  3. Fate doppio clic su Messaggi sistema operativo per mostrare la console di testo sulla quale appariranno i messaggi d'avvio di Linux e dove potrebbero essere necessari gli input dell'utente. Consultate il capitolo relativo all'avvio di Linux in Linux sui Driver del dispositivo System z, funzioni e comandi su Red Hat Enterprise Linux 6
Continuate con la procedura per il sorgente di installazione.

20.2.1. Utilizzo di un server FTP

  1. Cliccate due volte su Carica da un CD-ROM, DVD, o Server.
  2. Nella casella di dialogo seguente selezionare Sorgente FTP, ed inserire le seguenti informazioni: Host Computer: Hostname o Indirizzo IP del server FTP dal quale desiderate eseguire l'installazione (per esempio ftp.redhat.com), ID dell'utente: Il nome utente sul server FTP (o anonimo) Password: La vostra password (usare l'indirizzo email se siete registrati come utente anonimo) Account (facoltativo): Lasciare questo campo vuoto; Posizione file (facoltativa): Directory sul server FTP con Red Hat Enterprise Linux per System z (fper esempio, /rhel/s390x/)
  3. Selezionare Continua.
  4. Nel dialogo seguente mantenete la selezione predefinita di generic.ins e selezionare Continua.