Capitolo 12. Compiler e strumenti

SystemTap

SystemTap è uno strumento di rilevamento e monitoraggio che permette agli utenti di studiare e monitorare le attività del sistema operativo (in particolare del kernel) in modo dettagliato. Esso fornisce informazioni simili all'output di strumenti come netstat, ps, top, e iostat; tuttavia SystemTap è stato creato per fornire un numero maggiore di opzioni d'analisi e di filtraggio per le informazioni raccolte.

Con Red Hat Enterprise Linux 6.2 SystemTap è stato aggiornato alla versione 1.6 e fornisce:
  • I moduli del kernel con un trattino ("-") all'interno dei nomi, come ad esempio i2c-core, sono ora gestiti in modo corretto.
  • process.mark ora supporta $$parms per la lettura dei parametri.
  • Semplificazione e miglioramento delle operazioni di SystemTap compile-server e client:
    • compile-server può salvare in cache i risultati di compilazione degli script per migliori prestazioni.
    • compile-server e client comunicano le informazioni sulla versione di scambio per la regolazione del protocollo di comunicazione ed usare così la versione più recente del server..
    • Rimozione di strumenti deprecati: stap-client, stap-authorize-server-cert, stap-authorize-signing-cert, stap-find-or-start-server, e stap-find-servers.
  • Per una esecuzione remota --remote USER@HOST ora può essere specificato numerose volte e sarà in grado di compilare automaticamente lo script per configurazioni distinte di architetture e kernel, ed eseguirlo contemporaneamente su macchine specifiche.
  • L'utilità staprun permette ora l'esecuzione contemporanea di istanze multiple dello stesso script.