Capitolo 10. Entitlement

Impostazione predefinita di RHN basato sul certificato per nuove installazioni

La nuova piattaforma di gestione delle sottoscrizioni rende disponibili i servizi software e le sottoscrizioni di Red Hat in modo più scalabile, flessibile e sicuro. Al momento dell'installazione del nuovo sistema Red Hat Enterprise Linux 6, l'utente riceverà i certificati nei quali saranno presenti le informazioni sui prodotti installati di Red Hat e sulle sottoscrizioni usate dalla macchina. Le informazioni contengono i livelli di supporto, le date di scadenza, i numeri degli account ed i numeri dei contratti di Red Hat. Altresì un certificato X.509 permette ad una macchina di eseguire una autenticazione con il Red Hat Content Delivery Network (CDN). Red Hat Content Delivery Network (CDN) è in grado di operare anche in presenza di interruzioni nei sistemi di Red Hat. Gli utenti al di fuori del territorio Nord Americano avranno con il nuovo sistema una maggiore velocità di aggiornamento e migliore disponibilità. RHN Classic continua ad essere l'opzione predefinita per la registrazione del computer e per la ricezione degli aggiornamenti.

Certificati di entitlement per sistemi scollegati

Il portale clienti di Red Hat, insieme alle nuove funzioni disponibili in Red Hat Enterprise Linux 6.2, permette agli utenti di eseguire una registrazione e sottoscrizione di un massimo di 25 macchine completamente scollegate. Prima di questo miglioramento gli utenti con sistemi scollegati non erano in grado di ricevere alcun beneficio dalle informazioni relative alla sottoscrizione e di tracciamento presenti sul sito web di RHN. Per utenti con più di 25 macchine scollegate RHN Satellite continua ad essere l'opzione consigliata (tale opzione richide costi aggiuntivi).

Rigenerazione automatica di un certificato dopo il rinnovo di una sottoscrizione

È ora possibile rigenerare automaticamente nuovi certificati di entitlement dopo il rinnovo di una sottoscrizione. Prima di questo miglioramento era necessaria una rigenerazione manuale del certificato per poter ricevere aggiornamenti software ed altri servizi di sottoscrizione. La rigenerazione automatica di un certificato minimizza l'interruzione dei servizi. Nel caso in cui l'auto rigenerazione dei certificati fallisce l'utente verrà prontamente informato. Per maggiori informazioni consultare https://www.redhat.com/rhel/renew/faqs/.

Red Hat Subscription Manager ed il servizio di sottoscrizione

Con Red Hat Enterprise Linux 6.2 durante la registrazione del sistema verrà utilizzato per impostazione predefinta il Red Hat Subscription Manager.

Nota

La Red Hat Enterprise Linux 6.2 Deployment Guide contiene informazioni aggiuntive sulla gestione delle sottoscrizioni.
La Red Hat Enterprise Linux 6.2 Installation Guide contiene informazioni aggiuntive sul processo di registrazione e sottoscrizione durante firstboot e kickstart.