Menu Close

Red Hat Training

A Red Hat training course is available for Red Hat Enterprise Linux

3.5. Configurazione di FTP

Il File Transport Protocol (FTP) è un protocollo multi-port vecchio e complesso il quale presenta un set ben distinto di prove per un ambiente LVS. Per capirne la natura di queste prove, è necessario comprendere il funzionamento di FTP.

3.5.1. Come funziona FTP

Con la maggior parte dei rapporti intrapresi con altri client server, la macchina client apre un collegamento per il server attraverso una determinata porta, la quale verrà utilizzata dal server per rispondere al client. Quando un client FTP si collega ad un server FTP, esso aprirà un collegamento con la porta 21 di controllo FTP. Subito dopo il client indicherà al server FTP se stabilire un collegamento attivo o passivo. Il tipo di collegamento scelto dal client determina il tipo di risposta del server, e la porta attraverso la quale avverrà tale transazione.
I due tipi di collegamento dati sono:
Collegamenti attivi
Quando un collegamento attivo viene stabilito il server aprirà un collegamento dati per il client, dalla porta 20 ad una porta con un valore più alto sulla macchina client. Successivamente tutti i dati del server vengono poi passati attraverso questo collegamento.
Collegamenti passivi
Quando stabilite un collegamento passivo, il client richiederà al server FTP di stabilire una porta per il collegamento passivo, la quale può essere superiore a 10,000. Per questa sezzione il server a si unisce alla suddetta porta, riferendo al client il numero della porta stessa. A questo punto il client aprirà la nuova porta per il collegamento dati. Ogni richiesta fatta dal client risulterà in un collegamento dati separato. La maggior parte dei client FTP moderni cercano di stabilire un collegamento passivo al momento della richiesta dei dati dal server.

Nota

Il client determina il tipo di collegamento, e non il server. Ciò significa che per eseguire in modo effettivo il cluster FTP, è necessario configurare i router LVS in modo da gestire sia i collegamenti attivi che quelli passivi.
Il rapporto client/server FTP è in grado di aprire un numero molto grande di porte, le quali sono sconosciute a IPVS ed al Piranha Configuration Tool.