Menu Close

Red Hat Training

A Red Hat training course is available for Red Hat Enterprise Linux

Capitolo 2. Configurazione LVS iniziale

Dopo aver installato Red Hat Enterprise Linux, è necessario seguire alcuni processi di base per poter impostare i router LVS ed i real server. Questo capitolo affronta in dettaglio le suddette fasi.

Nota

Il nodo del router LVS che diventa attivo una volta avviato il cluster, viene chiamato anche nodo primario. Quando configurate LVS, utilizzate il Piranha Configuration Tool sul nodo primario.

2.1. Configurazione dei servizi sui router LVS

Il programma d'installazione di Red Hat Enterprise Linux installa tutti i componenti necessari per l'impostazione di LVS, ma i servizi appropriati dovranno essere attivati prima di eseguire la sua configurazione. Per entrambi i router LVS, impostate i servizi appropriati in modo da avviarli al momento del boot. A tal proposito sono disponibili con Red Hat Enterprise Linux tre tool primari per l'impostazione dei servizi, e quindi per la loro attivazione al momento dell'avvio: il programma della linea di comando chkconfig, il programma basato su ncurses ntsysv, ed il Services Configuration Tool grafico. I suddetti tool richiedono un accesso root.

Nota

Per ottenere un accesso root aprite un prompt della shell ed utilizzate il comando su - seguito dalla password di root. Per esempio:
$ su - root password
Sui router LVS sono presenti tre servizi i quali dovranno essere impostati per una loro attivazione al momento dell'avvio:
  • Il servizio piranha-gui (solo sul nodo primario)
  • Il servizio pulse
  • Il servizio sshd
Se state eseguendo il clustering dei servizi multi-port o se state utilizzando i firewall mark, sarà necessario abilitare anche il servizio iptables.
Vi consigliamo d'impostare questi servizi in modo da attivarli sui runlevel 3 e 5. Per eseguire quanto sopra descritto utilizzando il comando chkconfig, digitate quanto segue per ogni servizio:
/sbin/chkconfig --level 35 daemon on
Nel comando descritto, sostituite daemon con il nome del servizio che state attivando. Per ottenere un elenco dei servizi sul sistema ed il runlevel sul quale verranno attivati, emettete il seguente comando:
/sbin/chkconfig --list

Avvertimento

Turning any of the above services on using chkconfig does not actually start the daemon. To do this use the /sbin/service command. See Sezione 2.3, «Avvio del servizio del Piranha Configuration Tool» for an example of how to use the /sbin/service command.
For more information on runlevels and configuring services with ntsysv and the Services Configuration Tool, refer to the chapter titled "Controlling Access to Services" in the Red Hat Enterprise Linux System Administration Guide.