3.4. Lo spazio sul disco è sufficiente?

Quasi tutti i sistemi operativi moderni utilizzano le partizioni del disco, e Red Hat Enterprise Linux non fà alcuna eccezione. Quando installate Red Hat Enterprise Linux molto probabilmente dovrete lavorare con le suddette partizioni. Se non avete mai lavorato con le partizioni del disco (o se avete bisogno di rivedere brevemente i concetti di base), consultate Appendice A, Introduzione al partizionamento del disco prima di procedere.
Lo spazio su disco usato da Red Hat Enterprise Linux deve essere separato da quello usato da altri sistemi operativi installati sul sistema, come ad esempio Windows, OS/2, oppure da una versione diversa di Linux. Per sistemi x86, AMD64, e Intel 64, almeno due partizioni (/ e swap) devono essere adibite a Red Hat Enterprise Linux.
Prima di avviare il processo di installazione, è necessario
  • avere spazio sufficiente su disco non partizionato[1] per l'installazione di Red Hat Enterprise Linux, o
  • essere in possesso di una o più partizioni che possono essere rimosse, e di conseguenza rendere disponibile spazio su disco sufficiente per installare Red Hat Enterprise Linux.
Per avere una idea più chiara sulla quantità di spazio necessario, consultare le dimensioni di partizionamento consigliate riportate nella Sezione 9.15.5, «Schema di partizionamento consigliato».
Se non si è sicuri di soddisfare queste condizioni, oppure se si desidera sapere come creare spazio su disco per l'installazione di Red Hat Enterprise Linux, consultare Appendice A, Introduzione al partizionamento del disco.


[1] Spazio su disco non partizionato significa che lo spazio disponibile presente sull'hard drive che state installando non è stato suddiviso in sezioni per l'archiviazione dei dati. Durante il partizionamento di un disco ogni partizione si comporta come un disk drive separato.