Red Hat Training

A Red Hat training course is available for Red Hat Satellite

2.2. Associazione degli elementi con l'organizzazione predefinita e la posizione

Poichè Satellite 6 supporta organizzazioni (divisioni per la gestione locale) e posizioni ( divisioni fisiche per la disponibilità del contenuto) multiple, sarà necessario associare i template, le sottoreti e altri elementi per il provisioning, con l'organizzazione predefinita.
Usare le seguenti procedure per rendere tutto il contenuto "preconfigurato" disponibile all'organizzazione predefinita (Default_Organization):

Procedura 2.1. Per specificare la Posizione predefinita:

  1. Sul menu principale selezionare AmministraPosizioni e successivamente Posizione_Predefinita nella colonna Nome.
  2. Fare clic su Organizzazioni per visualizzare un elenco di organizzazioni.
  3. Selezionare Organizzazione_Predefinita per aggiungerla all'elenco di Elementi selezionati, e successivamente Invia.

Procedura 2.2. Per specificare l'Organizzazione predefinita:

  1. Sul menu principale selezionare AmministraOrganizzazioni e successivamente Organizzazione_Predefinita nella colonna Nome.
  2. Fare clic sulla scheda Posizioni per visualizzare un elenco di posizioni.
  3. Selezionare Posizione_Predefinita per aggiungerla all'elenco di Elementi selezionati, e successivamente Invia.

Procedura 2.3. Per associare il dominio con l'Organizzazione predefinita:

  1. Sul menu principale selezionare InfrastrutturaDomini per aprire la schermata Domini.
  2. Selezionare example.org nella colonna Descrizione. Così facendo verrà visualizzata la schermata Modifica dominio dove sarà possibile aggiornare le informazioni relative.
  3. Su Dominio modificare il dominio DNS per riflettere l'hostname di Satellite.
  4. Impostare il valore DNS Capsule per il server Satellite.
  5. Su Posizioni selezionare Default_Location per aggiungerlo sull'elenco di Elementi selezionati. Così facendo il dominio verrà associato con la posizione predefinita.
  6. Su Organizzazioni selezionare Default_Organization per aggiungerlo sull'elenco di Elementi selezionati. Così facendo il dominio verrà associato con l'organizzazione predefinita.
  7. Selezionare il pulsante Invia per implementare le modifiche.

Procedura 2.4. Per selezionare la sottorete predefinita:

  1. Sul menu principale selezionare InfrastrutturaSottoreti.
  2. Fare clic su Nuova sottorete e inserire le informazioni necessarie. Ricordate di aggiornare le informazioni in modo consono all'implementazione usata.
    • Nome: Provisioning_Net
    • Indirizzo di rete: 172.17.13.0
    • Network mask: 255.255.255.0
    • Indirizzo Gateway: 172.17.13.1
    • Server DNS primario: 172.17.13.2
    • Server DNS secondario: Lasciarlo vuoto
    • Inizio valore indirizzo IP: 172.17.13.100
    • Fine valore indirizzo IP: 172.17.13.150
    • VLAN ID: Lasciarlo vuoto
  3. Selezionare Invia.
  4. Selezionare Provisioning_Net per modificare la sottorete.
  5. Sulla scheda Domini selezionare example.org
  6. Su Capsule modificare i capsule TFTP, DHCP e DNS per riflettere l'hostname di Satellite.
  7. Su Posizioni selezionare Default_Location sotto Tutti gli elementi per associare il dominio con la posizione predefinita.
  8. Su Organizzazioni selezionare Default_Organization sotto Tutti gli elementi per associare il dominio con l'organizzazione predefinita.

Procedura 2.5. Per associare il dispositivo d'installazione con le Organizzazioni e le Posizioni:

  1. Sul menu principale selezionare HostDispositivo d'installazione
  2. Nella colonna Nome selezionare il nome del dispositivo da usare.
  3. Su Posizioni aggiungere la posizione necessaria all'elenco di elementi selezionati.
  4. Sulla scheda Organizzazioni aggiungere l'organizzazione necessaria all'elenco di elementi selezionati e successivamente fare clic su Invia.