Red Hat Training

A Red Hat training course is available for Red Hat Satellite

Capitolo 6. Provisioning degli host

Questo capitolo descrive il provisioning di un nuovo host usando Red Hat Satellite Server. Nei capitoli seguenti vengono riportate le procedure per l'installazione e la configurazione utili per l'esecuzione del provisioning; completate tutte le fasi riportate nei capitoli sopra indicati prima di eseguire il provisioning di un host.
Satellite permette di avere due approcci per il provisioning degli host: un avvio tramite PXE, il quale richiede l'uso dei servizi DHCP e TFTP; e il provisioning del disco d'avvio, il quale permette di eseguire il provisioning dell'host quando non sono disponibili i servizi PXE.

6.1. Provisioning di un host con PXE

Questa procedura descrive come eseguire il provisioning di un host dal server Satellite 6.

Procedura 6.1. Per il provisioning di un host:

  1. Sul menu principale selezionare HostNuovo Host per aprire la pagina Nuovo Host.
  2. Nella scheda Host, completare i seguenti valori:
    • Nome: Selezionare un nome per l'host. Per esempio, host1.example.org.
    • Gruppo Host: Selezionare RHEL6Server-x86_64

      Nota

      I nuovi host ereditano i valori predefiniti configurati per il gruppo host. Ciò significa che sarà possibile creare un host senza inserire nuovamente i suddetti valori.
    • Sorgente contenuto: Il $FQDN di Satellite. Selezionato automaticamente in base al Gruppo host.
  3. Nella scheda Rete, completare i seguenti valori:
    • Indirizzo MAC: L'indirizzo MAC del nuovo host. Il server di Satellite prenota un indirizzo DHCP usando questo valore. Assicuratevi di inserirlo correttamente.
    • Sottorete: Provisioning_Net Questo valore viene generato automaticamente.
    • Indirizzo IP: Questo valore viene generato automaticamente.
    Non apportate alcuna modifica a Classi del Puppet, Sistema operativo, Parametri, o Informazioni aggiuntive.
  4. Selezionare Invia.
  5. Abilitare l'host (host fisico o macchina virtuale); verrà eseguito un avvio PXE insieme al processo d'installazione.
Consultare https://access.redhat.com/articles/1169613 per maggiori informazioni.