9.3.9. Template per il provisioning

I template per il provisioning forniscono le modalità sistematiche per l'esecuzione di installazioni automatizzate. È possibile eseguire i suddetti template tramite svariati metodi, incluso gli script bash, script kickstart e le installazioni basate su PXE.
22921%2C+User+Guide-6.008-10-2014+13%3A34%3A52Red+Hat+Satellite+6Docs+User+GuideSegnala un bug

9.3.9.1. Creazione di un Template di provisioning

Questa procedura mostra come creare un template di provisioning.

Procedura 9.11. Creazione di un Template di provisioning

  1. Selezionare HostTemplate di provisioning.
  2. Fare clic sul pulsante Nuovo template.
  3. Digitare un Nome per il template.
  4. Inserire il template nel campo Editor del template. Alternativamente, caricare il template con il browser del file Template sotto la casella Editor del template. Così facendo verrà sostituito il contenuto in Editor del template con il contenuto del file desiderato.
  5. Inserire un commento nel campo Verifica commento. Satellite aggiunge il commento alla cronologia del template per controllare le modifiche. Per visualizzare la cronologia selezionare la scheda Cronologia.
  6. Selezionare la scheda Tipologia e successivamente Snippet per archiviare il codice del template senza definirlo come script particolare o senza definirne la tipologia, oppure selezionare il tipo dal menu a tendina Tipologia.
  7. Selezionare Associazione per associare il template ai gruppi di host, ambienti o sistemi operativi. Selezionare i sistemi operativi dall'elenco Sistemi operativi applicabili. Fare clic su Aggiungi combinazione e selezionare un Gruppo di host e Ambiente per limitare l'uso del template.
  8. Click the Submit button.
Satellite aggiungerà il Template di provisioning al proprio elenco.
22921%2C+User+Guide-6.008-10-2014+13%3A34%3A52Red+Hat+Satellite+6Docs+User+GuideSegnala un bug