5.5. Come rimuovere gli ambienti Ciclo di vita dal Red Hat Satellite Capsule Server

Sono svariate le ragioni per le quali è necessario rimuovere gli ambienti Ciclo di vita dal Red Hat Satellite Capsule Server. Per esempio:
  • Quando gli ambienti del ciclo di vita non sono più rilevanti per i sistemi host
  • Quando gli ambienti del ciclo di vita sono stati aggiunti incorrettamente al Satellite Capsule Server
Per rimuovere un ambiente del ciclo di vita dal Satellite Capsule Server:
  1. Accedere al Satellite Server CLI come utente root.
  2. Selezionare il Red Hat Satellite Capsule Server desiderato dall'elenco e verificare l'id corrispondente:
    # hammer capsule list
    
    Per verificare le informazioni del Satellite Capsule Server usare il seguente comando:
    # hammer capsule info --id capsule_id_number
    
  3. Controllare l'elenco degli ambienti del ciclo di vita attualmente assegnati al Red Hat Capsule Server, e annotare l'id dell'ambiente:
    hammer capsule content lifecycle-environments --id capsule_id_number
    
  4. Rimuovere l'ambiente ciclo di vita dal Satellite Capsule Server:
    # hammer capsule content remove-lifecycle-environment --id capsule_id_number --environment-id environment_id
    
    Dove:
    • --id è il numero d'identificazione del Satellite Capsule Server.
    • --environment-id è il numero d'identificazione dell'ambiente ciclo di vita.
    Ripetere questa fase per ogni ambiente del ciclo di vita da rimuovere dal Capsule Server.
  5. Sincronizzare il contenuto dell'ambiente del Satellite Server sul Satellite Capsule Server:
    # hammer capsule content synchronize --id capsule_id_number
    
Risultato:

Gli ambienti scelti verranno rimossi dal Satellite Capsule Server.

14370%2C+Installation+Guide-6.0-109-10-2014+09%3A06%3A10Red+Hat+Satellite+6Docs+Install+GuideSegnala un bug