5.4. Come aggiungere gli ambienti Ciclo di vita al Red Hat Satellite Capsule Server

Se il Red Hat Satellite Capsule Server appena creato dispone di funzioni abilitate del Content Node, Satellite Capsule Server avrà bisogno di un ambiente. L'aggiunta di un ambiente al Red Hat Satellite Capsule Server permetterà di eseguire una sincronizzazione del contenuto dal Satellite Server, rendendolo così disponibile ai sistemi host.

Importante

Satellite Capsule Server può essere configurato usando il command line interface (CLI) del Satellite Server. Eseguire tutti i comandi hammer sul Satellite Server.
Per aggiungere gli ambienti al Satellite Capsule Server:
  1. Accedere al Satellite Server CLI come utente root.
  2. Selezionare il Red Hat Satellite Capsule Server desiderato dall'elenco e verificare l'id corrispondente:
    # hammer capsule list
    
    Per verificare le informazioni del Satellite Capsule Server usare il seguente comando:
    # hammer capsule info --id capsule_id_number
    
  3. Controllare l'elenco degli ambienti del ciclo di vita disponibili per il Red Hat Capsule Server, e annotare l'id dell'ambiente:
    # hammer capsule content available-lifecycle-environments --id capsule_id_number
    
    Dove:
    • available-lifecycle-environments rappresenta gli ambienti del ciclo di vita disponibili per il Satellite Capsule ma non ancora assegnati al Satellite Capsule.
  4. Aggiungere l'ambiente del ciclo di vita al Satellite Capsule Server:
    # hammer capsule content add-lifecycle-environment --id capsule_id_number --lifecycle-environment-id environment_id_number
    
    Dove:
    • --id è il numero d'identificazione del Satellite Capsule Server.
    • --lifecycle-environment-id è il numero d'identificazione dell'ambiente ciclo di vita.
    Ripetere questa fase per ogni ambiente ciclo di vita da aggiungere al Capsule Server.
  5. Sincronizzare il contenuto dell'ambiente del Satellite Server sul Satellite Capsule Server:
    # hammer capsule content synchronize --id capsule_id_number
    
    Quando un Satellite Capsule Server presenta numerosi ambienti del ciclo di vita, ma solo uno deve essere esincronizzato, sarà possibile indicare l'ambiente specifico utilizzando l'identificatore in questione:
    # hammer capsule content synchronize --id 1 --environment-id 1
    
Risultato:

Gli ambienti scelti utilizzano ora i pacchetti dei repository sul Satellite Capsule Server desiderato.

14370%2C+Installation+Guide-6.0-109-10-2014+09%3A06%3A10Red+Hat+Satellite+6Docs+Install+GuideSegnala un bug