2.4. Tool, Repositori e loro utilizzo

Prima di creare e gestire i canali, prestate molta attenzione sulle differenze presenti tra i diversi tool ed i repositori a vostra disposizione. Ciò è fondamentale se desiderate impiegare sia un RHN Satellite Server che un RHN Proxy Server, poichè nè può derivare un aumento di disponibilità delle utility e degli storage. In aggiunta, una combinazione Proxy-Satellite offre i metodi migliori per aumentare le prestazioni.
Come prima cosa familiarizzate con i tool di gestione del pacchetto:
  • RHN Package Manager - Usatelo per passare i pacchetti personalizzati all'interno dei canali personalizzati presenti sul vostro RHN Proxy Server.
  • RHN Push - Usatelo per passare i pacchetti personalizzati all'interno dei canali personalizzati presenti sul vostro RHN Satellite Server.
  • RHN Satellite Synchronization Tool - Usatelo per importare e sincronizzare i pacchetti standard da Red Hat Network al vostro RHN Satellite Server con Red Hat Network. Tale procedura viene eseguita tramite Internet o CD-ROM.
Ogni tool presenta un repositorio corrispondente del pacchetto. Sia RHN Package Manager che RHN Push necessitano di una creazione di directory di staging temporanee per la sostituzione dei pacchetti personalizzati caricati sul Proxy o Satellite. Dopo il loro utilizzo sarà necessario cancellare le suddette directory.

Nota

Red Hat consiglia l'archiviazione esterna al Red Hat Network dei vostri pacchetti personalizzati.
Se state utilizzando sia RHN Proxy Server che RHN Satellite Server, utilizzate solo RHN Push e RHN Satellite Synchronization Tool. La combinazione tra Proxy-Satellite necessita di un caricamento dei pacchetti personalizzati e dei canali solo sul Satellite. Da qui, il Proxy è in grado di ottenere i pacchetti e di distribuirli ai sistemi client.