Red Hat Training

A Red Hat training course is available for RHEL 8

4.3. Il nocciolo (traduzione automatica)

È ora disponibile l'indirizzamento fisico a 52 bit ARM

Con questo aggiornamento è disponibile il supporto per l'indirizzamento fisico (PA) a 52 bit per l'architettura ARM a 64 bit. In questo modo si ottiene uno spazio di indirizzi più ampio rispetto al precedente sistema PA a 48 bit.

(BZ#1643522)

Il codice IOMMU supporta tabelle di pagina a 5 livelli in RHEL 8

Il codice dell'unità di gestione della memoria I/O (IOMMU) nel kernel Linux è stato aggiornato per supportare tabelle di pagina a 5 livelli in Red Hat Enterprise Linux 8.

(BZ#1485546)

Supporto per il paging a 5 livelli

È stato aggiunto un nuovo tipo di tabella di pagina P4d_tsoftware nel kernel Linux per supportare il paging a 5 livelli in Red Hat Enterprise Linux 8.

(BZ#1485532)

La gestione della memoria supporta tabelle di pagina a 5 livelli

Con Red Hat Enterprise Linux 7, il bus di memoria esistente aveva 48/46 bit di capacità di indirizzamento della memoria virtuale/fisica, e il kernel Linux ha implementato 4 livelli di tabelle di pagina per gestire questi indirizzi virtuali ad indirizzi fisici. La linea di indirizzamento del bus fisico colloca la capacità massima della memoria fisica a 64 TB.

Questi limiti sono stati estesi a 57/52 bit di indirizzo di memoria virtuale/fisica con 128 PiB di spazio di indirizzo virtuale e 4 PB di capacità di memoria fisica.

Con l'intervallo di indirizzi esteso, la gestione della memoria in Red Hat Enterprise Linux 8 aggiunge il supporto per l'implementazione di tabelle di pagina a 5 livelli, per essere in grado di gestire l'intervallo di indirizzi esteso.

(BZ#1485525)

kernel-signing-ca.cer viene spostato in kernel-coreRHEL 8

In tutte le versioni di Red Hat Enterprise Linux 7, la chiave kernel-signing-ca.cerpubblica si trovava nel kernel-docpacchetto. Tuttavia, in Red Hat Enterprise Linux 8, kernel-signing-ca.cerè stato spostato nel kernel-corepacchetto per ogni architettura.

(BZ#1638465)

bpftool per l'ispezione e la manipolazione di programmi e mappe basati su eBPF aggiunto

L'bpftoolutilità che serve per l'ispezione e la semplice manipolazione di programmi e mappe basate sul Berkeley Packet Filtering (eBPF) è stata aggiunta al kernel Linux. bpftoolfa parte dell'albero dei sorgenti del kernel ed è fornita dal pacchetto bpftool, che è incluso come sotto-pacchetto del pacchetto kernel.

(BZ#1559607)

Le kernel-rtfonti sono state aggiornate

I kernel-rtsorgenti sono stati aggiornati per utilizzare l'ultimo albero dei sorgenti del kernel RHEL. L'ultimo albero dei sorgenti del kernel utilizza ora il set di patch upstream v4.18 realtime, che fornisce una serie di correzioni e miglioramenti rispetto alla versione precedente.

(BZ#1592977)