4.2. Installazione e creazione di immagini (traduzione automatica)

L'installazione di RHEL da un DVD utilizzando SE e HMC è ora pienamente supportata su IBM Z

L'installazione di Red Hat Enterprise Linux 8 su hardware IBM Z da un DVD con Support Element (SE) e Hardware Management Console (HMC) è ora pienamente supportata. Questa aggiunta semplifica il processo di installazione su IBM Z con SE e HMC.

Quando si avvia da un DVD binario, l'installatore chiede all'utente di inserire parametri aggiuntivi del kernel. Per impostare il DVD come sorgente di installazione, aggiungere inst.repo=hmcai parametri del kernel. L'installatore abilita quindi l'accesso ai file SE e HMC, recupera le immagini per stage2 dal DVD e fornisce l'accesso ai pacchetti presenti sul DVD per la selezione del software.

La nuova funzione elimina la necessità di una configurazione di rete esterna e amplia le opzioni di installazione.

(BZ#1500792)

L'installatore ora supporta il formato di crittografia del disco LUKS2

Il programma di installazione di Red Hat Enterprise Linux 8 ora usa di default il formato LUKS2 ma è possibile selezionare una versione LUKS dalla finestra di partizionamento personalizzato di Anaconda o utilizzando le nuove opzioni nei RAIDcomandi di Kickstartautopart, logvol, , , part, e , e comandi.

LUKS2 fornisce molti miglioramenti e caratteristiche, ad esempio, estende le capacità del formato su disco e fornisce modi flessibili per memorizzare i metadati.

(BZ#1547908)

L'Anaconda supporta lo scopo del sistema in RHEL 8

In precedenza, Anaconda non ha fornito informazioni sullo scopo del sistema al Subscription Manager. In Red Hat Enterprise Linux 8.0, è possibile impostare lo scopo del sistema durante l'installazione utilizzando la System Purposefinestra di Anaconda o il syspurposecomando Kickstart. Al termine dell'installazione, Subscription Manager utilizza le informazioni sullo scopo del sistema al momento della sottoscrizione del sistema.

(BZ#1612060)

Pykickstart supporta lo scopo del sistema in RHEL 8

In precedenza, non era possibile per la pykickstartbiblioteca fornire informazioni sullo scopo del sistema al Subscription Manager. In Red Hat Enterprise Linux 8.0, pykickstartanalizza il nuovo syspurposecomando e registra lo scopo del sistema durante l'installazione automatizzata e parzialmente automatizzata. Le informazioni vengono quindi trasmesse ad Anaconda, salvate sul sistema appena installato e disponibili per il Subscription Manager al momento dell'iscrizione al sistema.

(BZ#1612061)

Anaconda supporta un nuovo parametro di avvio del kernel in RHEL 8

In precedenza, si poteva specificare solo un repository di base dai parametri di avvio del kernel. In Red Hat Enterprise Linux 8, un nuovo parametro del kernelinst.addrepo=<name>,<url>, permette di specificare un repository aggiuntivo durante l'installazione.

Questo parametro ha due valori obbligatori: il nome del repository e l'URL che punta al repository. Per ulteriori informazioni, vedere https://anaconda-installer.readthedocs.io/en/latest/boot-options.html#inst-addrepo

(BZ#1595415)

Anaconda supporta una ISO unificata in RHEL 8

In Red Hat Enterprise Linux 8.0, una ISO unificata carica automaticamente i repository dei sorgenti di installazione di BaseOS e AppStream.

Questa funzione funziona per il primo repository di base che viene caricato durante l'installazione. Per esempio, se si avvia l'installazione senza repository configurato e si ha l'ISO unificata come repository di base nella GUI, o se si avvia l'installazione usando l'inst.repo=opzione che punta all'ISO unificata. Come risultato, il repository AppStream è abilitato sotto la sezione Repository aggiuntivi della finestra Installation Source GUI. Non è possibile rimuovere il repository di AppStream o modificarne le impostazioni, ma è possibile disattivarlo in Installation Source. Questa caratteristica non funziona se si avvia l'installazione usando un diverso repository di base e poi lo si cambia nella ISO unificata. Se lo fai, il repository di base viene sostituito. Tuttavia, il repository AppStream non viene sostituito e punta al file originale.

(BZ#1610806)