Red Hat Training

A Red Hat training course is available for RHEL 8

3.3. Flussi applicativi (traduzione automatica)

Red Hat Enterprise Linux 8.0 introduce il concetto di Application Streams. Versioni multiple di componenti dello spazio utente vengono ora fornite e aggiornate con maggiore frequenza rispetto ai pacchetti del sistema operativo principale. Questo fornisce una maggiore flessibilità per personalizzare Red Hat Enterprise Linux senza influire sulla stabilità della piattaforma o su specifiche implementazioni.

I componenti resi disponibili come Application Streams possono essere confezionati come moduli o pacchetti RPM e sono consegnati attraverso il repository AppStream in RHEL 8. Ogni componente dell'Application Stream ha un determinato ciclo di vita. Per i dettagli, vedere Red Hat Enterprise Linux Life Cycle.

I moduli sono insiemi di pacchetti che rappresentano un'unità logica: un'applicazione, una pila di lingue, un database o un insieme di strumenti. Questi pacchetti sono costruiti, testati e rilasciati insieme.

I flussi di moduli rappresentano le versioni dei componenti del flusso di applicazioni. Ad esempio, due flussi (versioni) del server di database PostgreSQL sono disponibili nel modulo postgresql: PostgreSQL 10 (il flusso predefinito) e PostgreSQL 9.6. Sul sistema può essere installato un solo flusso di moduli. Diverse versioni possono essere utilizzate in contenitori separati.

I comandi dettagliati del modulo sono descritti nel Using Application Streamdocumento. Per un elenco dei moduli disponibili in AppStream, vedere il file Package manifest.