Red Hat Training

A Red Hat training course is available for Red Hat Enterprise Linux

4.6. Storage fisico

Consultare questa sezione per un sommario sulle modifiche relative al supporto per lo storage fisico e sugli strumenti di configurazione rilevanti presenti tra Red Hat Enterprise Linux 6 e Red Hat Enterprise Linux 7.

4.6.1. Utilizzo istantanee LVM come meccanismo di rollback

Avvertimento

Non è consigliato usare le istantanee LVM come metodo primario di rollback. Durante un aggiornamento l'intero sistema (ad eccezione dei file utente) viene sovrascritto. Una istantanea presenta una dimensione molto simile all'insieme di dati originali.
Altresì, le istantanee sono più propense a errori rispetto al processo tipico di backup poichè esse non includono la partizione /boot.
Durante il processo di aggiornamento da Red Hat Enterprise Linux 6 a Red Hat Enterprise Linux 7, Red Hat consiglia l'esecuzione di un backup completo. Utilizzare il backup eseguito come metodo di rollback primario. Le istantanee LVM devono essere usate solo come metodo di rollback secondario.
Con Red Hat Enterprise Linux 6.3 gli utenti possono riservare l'area disponibile presente sui volumi logici, utilizzandola come spazio di archiviazione per le istantanee. Successivamente sarà possibile eseguire il rollback del sistema sull'istantanea se un processo di aggiornamento o di migrazione fallisce.
Se desiderate utilizzare una istantanea LVM come metodo di rollback secondario, sarà necessario aggiungere più spazio. Per aggiungere più spazio eseguire uno dei metodi riportati:
  • Aggiungere un altro disco. Le istruzioni sono disponibili nella Red Hat Enterprise Linux 7 Storage Administration Guide su http://access.redhat.com/site/documentation/Red_Hat_Enterprise_Linux/.
  • Usare parted per controllare la presenza di spazio disponibile non assegnato ad una partizione esistente.
  • Usare lsblk per controllare la presenza di partizioni vuote o partizioni da cancellare per creare spazio disponibile.
  • Usare vgdisplay per controllare la presenza di spazio disponibile in un gruppo di volumi non assegnato ad un volume logico.
  • Usare df per controllare la presenza di filesystem con spazio disponibile da poter ridurre, in modo da poter ridimensionare la partizione o il volume logico relativo per rendere disponibile più spazio.
Fate attenzione ai limiti potenziali sull'utilizzo delle istantanee LVM per un processo di rollback:
  • La dimensione dell'istantanea non viene regolata automaticamente. Se l'istantanea diventa troppo grande per la partizione, l'istantanea stessa potrebbe diventare invalida e di conseguenza l'operazione di rollback potrebbe fallire. È quindi essenziale assegnare uno spazio sufficientemente grande per una istantanea di tutto il sistema, prima di una sua creazione. Se è necessario modificare l'istantanea di root, sarà necessario usare un dispositivo aggiuntivo come ad esempio un CD, utilizzabile come dispositivo root durante lo smontaggio e il ridimensionamento del dispositivo root originale.
  • Il dispositivo copy-on-write di una istantanea non è speculare, e verrà situato si un dispositivo singolo anche se il sistema risulta essere speculare. Se si verifica un errore sul dispositivo e l'istantanea viene persa, non sarà possibile eseguire il processo di rollback. Red Hat consiglia l'uso di un volume fisico con mdraid oppure di istantanee multiple su dischi separati. L'uso di istantanee multiple risulterà più lento.
  • Se si verifica un crash durante il processo di installazione allora non sarà più possibile avviare il sistema. In tale situazione Red Hat consiglia una installazione con un CD Live o un avvio PXE e successivamente il merge dell'istantanea dopo l'avvio del sistema. Le informazioni per il merge sono disponibili nella documentazione di LVM nella Red Hat Enterprise Linux 7 su http://access.redhat.com/site/documentation/Red_Hat_Enterprise_Linux/.
  • L'azione di rollback ritorna /var/log nel suo stato precedente al processo di aggiornamento. A scopo di verifica Red Hat consiglia di copiare i file di log dell'installazione, su una posizione separata prima di eseguire il rollback.