Red Hat Training

A Red Hat training course is available for Red Hat Enterprise Linux

Capitolo 17. File System

OverlayFS

OverlayFS è un tipo di file system d'unione che permette di sovrapporre (overlay) i diversi filesystem. Le modifiche vengono registrate sul filesystem superiore mentre quello inferiore resta inalterato. Così facendo è possibile per utenti multipli condividere una immagine del file-system, come ad esempio un container o un DVD-ROM, dove l'immagine di base è su un dispositivo di sola lettura. Consultare la documentazione del file del kernel /filesystems/overlayfs.txt per ulteriori informazioni.
OverlayFS resta una Anteprima di tecnologia in Red Hat Enterprise Linux 7.2. Per questo motivo verrà visualizzato un messaggio d'avvertimento se si attiva questa funzione.
È disponibile un supporto completo per OverlayFS se utilizzato in presenza delle seguenti limitazioni:
* OverlayFS è supportato solo se utilizzato come driver Docker grafico. Il suo utilizzo è supportato solo per un contenuto COW del container, non per storage persistenti. Per il supporto, posizionare lo storage persistente su volumi non-OverlayFS. È possibile usare solo la configurazione del Docker predefinita; e cioè, un livello di overlay, uno di lowerdir, ed entrambi i livelli, superiore e inferiore, sono presenti sullo stesso file system.
* Solo XFS è attualmente supportato per un suo utilizzo come livello inferiore del file system.
* Sulla macchina virtuale SELinux deve essere abilitato e in modalità enforcing, ma deve essere disabilitato durante la separazione del container; e cioè, /etc/sysconfig/docker non deve contenere --selinux-enabled. Il supporto SELinux per OverlayFS è in fase di sviluppo e si prevede una sua implementazione con release future.
* Il comportamento dello spazio utente e di OverlayFS kernel ABI non è considerato stabile e potrà subire modifiche in futuro.
Da notare che OverlayFS fornisce un insieme limitato di standard POSIX. Eseguire il test dell'applicazione prima di implementarla con OverlayFS.
Attualmente sono presenti con Red Hat Enterprise Linux 7.2 alcuni problemi associati a OverlayFS. Per informazioni consultare Non-standard behavior in Documentation/filesystems/overlayfs.txt.

Supporto per i client NFSv4 con una disposizione del file flexible

Red Hat Enterprise Linux 7.2 rende disponibile un supporto per la disposizione del file flexible su client NFSv4. Questa tecnologia permette l'uso di funzioni avanzate come la mobilità dei file senza interruzione e il mirroring del client, migliorando così l'uso nei databse, virtualizzazione e in presenza di dati molto grandi.
Consultare https://datatracker.ietf.org/doc/draft-ietf-nfsv4-flex-files/ per informazioni dettagliate sulla disposizione del file flessibile NFS.

NFS over RDMA

Il servizio NFSoRDMA è disponibile come Anteprima di tecnologia per Red Hat Enterprise Linux 7.2. Ciò rende il modulo svcrdma disponibile a utenti che desiderano usare il Remote Direct Memory Access (RDMA) con il server NFS di Red Hat Enterprise Linux 7.

Filesystem Btrfs

Il file system Btrfs (B-Tree) è supportato come Anteprima di tecnologia in Red Hat Enterprise Linux 7.2, esso offre funzionalità avanzate di gestione, affidabilità e scalabilità. Permette altresì agli utenti di creare istantanee e di avere una gestione del dispositivo integrato e processi di compressione.