Capitolo 5. Installazione e avvio

5.1. Programma di installazione

L'installer di Red Hat Enterprise Linux, Anaconda, è stato modificato, e ora è possibile avere un miglior processo di installazione per Red Hat Enterprise Linux 7.

Interfaccia

  • Anaconda presenta una nuova modalità di testo in grado di operare nei terminali typewriter e IBM S/390, utilizzabile anche come di sola-scrittura.
  • Anaconda introduce una nuova interfaccia utente grafica che utilizza un modello interattivo hub-and-spoke moderno e intuitivo.
  • L'installer Anaconda introduce un supporto migliorato per l10n (localizzazione).
  • L'impostazione iniziale viene eseguita da firstboot.

Storage

  • Sono supportati i dispositivi non partizionati direttamente-formattati
  • L'utilità temporary file storage, tmpfs, può essere configurata durante l'installazione.
  • È ora supportato LVM thin provisioning
  • È ora supportato come Anteprima di Tecnologia il filesystem Btrfs.

Networking

Le funzioni per il networking includono il supporto per la configurazione di NTP (Network Time Protocol), Bonding e la creazione dei gruppi, consultare Capitolo 13, Networking.

Tool per lo sviluppatore

  • Anaconda utilizza ora lo script makeupdates migliorato.

Altre funzioni

  • È supportata ora la geolocalizzazione: il fuso orario e la lingua sono preselezionati da GeoIP.
  • Le istantanee sono supportate globalmente
  • Anaconda supporta ora i componenti aggiuntivi.
  • Il binario loader è stato sostituito dai moduli dracut.
  • Il servizio DBus realmd è stato integrato in kickstart.
La Red Hat Enterprise Linux 7.0 Installation Guide fornisce una documentazione dettagliata sul processo di installazione e sull'installer.