Capitolo 18. Desktop

18.1. GNOME 3

Red Hat Enterprise Linux 7.0 introduce la versione successiva del desktop GNOME, GNOME 3. L'esperienza dell'utente in GNOME 3 viene principalmente definita dalla shell di GNOME, la quale sostituisce la shell del desktop di GNOME 2. Oltre alla gestione della finestra, la shell di GNOME fornisce la barra superiore della schermata, la quale presenta l'area 'stato del sistema' in alto sulla destra, un orologio, e un angolo nel quale è possibile visualizzare Panoramica delle attività, il quale fornisce un accesso più semplice alle applicazioni e alle finestre
L'interfaccia Shell di Gnome predefinita in Red Hat Enterprise Linux 7.0 è GNOME Classic, la quale presenta un elenco di finestre nella parte bassa della schermata e i menu tradizionali Applicazioni e Posizioni.
Per maggiori informazioni su GNOME 3, consultare GNOME help. Per accedere, premere il tasto Super (Windows), per visualizzare Panoramica attività, digitare help, e successivamente premere Invio.
Per maggiori informazioni sull'amministrazione, configurazione e implementazione di GNOME 3 Desktop consultare la Desktop Migration and Administration Guide.

GTK+ 3

GNOME 3 usa la libreria GTK+ 3 la quale può essere installata in parallelo con GTK+ 2. Sia GTK+ che GTK+ 3 sono disponibili in Red Hat Enterprise Linux 7.0. Applicazioni GTK+ 2 esistenti continueranno a funzionare in GNOME 3.

GNOME Boxes

Red Hat Enterprise Linux 7.0 introduce uno strumento semplice di virtualizzazione desktop grafico, usato per visualizzare e accedere ai sistemi remoti e alle macchine grafiche. GNOME Boxes fornisce un metodo per eseguire una prova di diversi sistemi operativi e applicazioni dal desktop con una configurazione minima.