Red Hat Training

A Red Hat training course is available for Red Hat Enterprise Linux

4.2.3. Selezione politica

La selezione di una politica dello scheduler per i thread di una applicazione non è sempre un compito semplice. In generale, le politiche realtime devono essere usate per compiti importanti o soggetti ad una scadenza da programmare velocemente, e non eseguibili per periodi estesi di tempo. Politiche normali generalmente hanno risultati di output netto dei dati migliori rispetto alle politiche realtime, poichè esse lasciano allo scheduler il compito di eseguire i thread in modo più efficiente (e cioè non hanno alcuna necessità di assegnare la precedenza ai processi).
Se gestite un numero molto grande di thread e l'output netto dei dati è il parametro a voi prioritario (pacchetti di rete per secondo, scritture sul disco ecc.), allora è consigliato usare SCHED_OTHER e lasciare al sistema la gestione dell'uso della CPU.
Se invece il tempo di risposta (latenza) è il parametro prioritario, usate SCHED_FIFO. Se siete in possesso di un numero limitato di thread, isolate un socket della CPU e spostate i thread sui core del socket. Così facendo nessun thread entrerà in competizione sui core.