Red Hat Training

A Red Hat training course is available for Red Hat Enterprise Linux

Capitolo 1. Introduzione

La Migration Planning Guide riporta il processo di migrazione di qualsiasi versione minore di Red Hat Enterprise Linux 5 su Red Hat Enterprise Linux 6 evidenziando le modifiche nei comportamenti più importanti durante questo processo.
Questa guida è intesa a facilitare l'uso di Red Hat Enterprise Linux 6 e fornisce le linee guida delle modifiche del prodotto tra Red Hat Enterprise Linux 5 e Red Hat Enterprise Linux 6. Tuttavia la suddetta guida non è intesa per una spiegazione di tutte le nuove funzioni: essa si concentra sulle modifiche relative al comportamento delle applicazioni o dei componenti facenti parte di Red Hat Enterprise Linux 5 modificati in Red Hat Enterprise Linux 6 o sostituiti da altri pacchetti.

1.1. Red Hat Enterprise Linux 6

Red Hat Enterprise Linux è la piattaforma leader nell'informatica open source. Venduta tramite sottoscrizione, essa è in grado di garantire un valore continuo ed è certificata dai rivenditori enterprise hardware e software più importanti. Dal dasktop al datacenter, Enterprise Linux racchiude l'innovazione della tecnologia open source con la stabilità di una vera piattaforma di classe enterprise.
Red Hat Enterprise Linux 6 è una suite completa di sistemi operativi di prossima generazione di Red Hat creati per l'informatica mission-critical per enterprise e certificata dai maggiori rivenditori enterprise software e hardware. Questa release è disponibile come kit singolo sulle seguenti architetture:
  • i386
  • AMD64/Intel64
  • System z
  • IBM Power (64-bit)
In questa release Red Hat racchiude i miglioramenti relativi al server, ai sistemi ed alla esperienza generale open source di Red Hat. Di seguito sono riportati alcuni dei numerosi miglioramenti e delle nuove funzioni presenti in questa release:
Gestione energetica

Tickless kernel e miglioramenti attraverso l'application stack per ridurre i wakeup, la misurazione del consumo energetico di PowerTOP, Power Management (ASPM, ALPM), e la regolazione del sistema eseguita da Tuned.

Networking di prossima generazione

Supporto IPv6 completo (NFS 4, CIFS, mobile support [RFC 3775], e supporto ISATAP), FCoE, iSCSI, ed un nuovo stack wireless mac80211 migliorato.

Aaffidbilità, Disponibilità e Praticità

Miglioramenti a livello di sistema dei collaboratori del settore per ottenere il massimo dalle capacità RAS hardware e dalle architetture NUMA.

Gestione e controllo dettagliati

Scheduler migliorato e migliore gestione delle risorse nel kernel tramite il Completely Fair Scheduler (CFS) e Control Groups (CG).

File system scalabili

ext4 è il file system predefinito e xfs offre maggiore robustezza, scalabilità ed elevate prestazioni.

Virtualizzazione

KVM include i miglioramenti relativi alle prestazioni e nuove funzioni, sVirt protegge l'host, VM e dati da un guest breach, SRIOV e NPIV permettono di avere una elevata prestazione nell'uso virtuale dei dispositivi fisici, e libvirt influenza la funzionalità del controllore CG del kernel.

Miglioramenti sulla sicurezza enterprise

SELinux più facile da usare, sandboxing delle applicazioni ed una copertura maggiore dei servizi del sistema mentre SSSD fornisce un accesso unificato ai servizi di autenticazione e di identità insieme ad un uso off-line del caching.

Sviluppo e supporto per il Runtime

SystemTap (permette la strumentazione di un kernel in esecuzione senza un processo di ricompilazione), ABRT (raccolta semplice delle informazioni relative ai bug), e miglioramenti al GCC (versione 4.4.3), glibc (versione 2.11.1), e GDB (versione 7.0.1).