Red Hat Training

A Red Hat training course is available for Red Hat Enterprise Linux

2.3. Avvio servizio Piranha Configuration Tool

Dopo aver impostato la password per Piranha Configuration Tool, avviare o riavviare il servizio piranha-gui in /etc/rc.d/init.d/piranha-gui. Per fare questo eseguire come utente root il seguente comando:
/sbin/service piranha-gui start
o
/sbin/service piranha-gui restart
L'uso di questo comando avvierà una sessione privata di Apache HTTP Server utilizzando il link simbolico /usr/sbin/piranha_gui -> /usr/sbin/httpd. Per ragioni di sicurezza la versione del piranha-gui di httpd viene eseguita come utente piranha in un processo separato. Il modo di utilizzo da parte del piranha-gui del servizio httpd implica:
  1. Apache HTTP Server deve essere installato sul sistema.
  2. L'arresto o il riavvio di Apache HTTP Server tramite service arresterà il servizio piranha-gui.

Avvertimento

Se utilizzate il comando /sbin/service httpd stop o /sbin/service httpd restart su un router LVS, sarà necessario avviare il servizio piranha-gui con il seguente comando:
/sbin/service piranha-gui start
Il solo servizio piranha-gui è necessario per poter iniziare la configurazione del Load Balancer Add-On. Tuttavia se state configurando Load Balancer Add-On in modo remoto allora sarà necessario anche il servizio sshd. Così facendo non sarà necessario avviare il servizio pulse fino a quando non completerete la configurazione tramite il Piranha Configuration Tool. Consultate la Sezione 4.8, «Avvio di Load Balancer Add-On» per maggiori informazioni sul servizio pulse.

2.3.1. Configurazione porta del web server Piranha Configuration Tool

Il Piranha Configuration Tool viene eseguito per default sulla porta 3636. Per modificare il numero di questa porta, cambiate la riga Listen 3636 nella Sezione 2 del file di configurazione del piranha-gui web server, /etc/sysconfig/ha/conf/httpd.conf.
Per poter utilizzare il Piranha Configuration Tool avrete bisogno di almeno un web browser di solo testo. Se avviate un web browser sul router LVS primario, aprire http://localhost:3636. È possibile raggiungere il Piranha Configuration Tool da qualsiasi posizione tramite il web browser, semplicemente sostituendo localhost con l'hostname o l'indirizzo IP del router LVS primario.
Quando il browser si collega al Piranha Configuration Tool sarà necessario registrarsi per poter accedere ai servizi di configurazione. Inserite piranha nel campo Nome utente insieme alla password, usando piranha-passwd, nel campo Password.
Ora che il Piranha Configuration Tool è in esecuzione sarà possibile limitare l'accesso al tool attraverso la rete. La sezione seguente affronta i diversi modi attraverso i quali è possibile eseguire questo compito.