Red Hat Training

A Red Hat training course is available for Red Hat Enterprise Linux

Appendice A. Gestione quota del GFS2 con il comando gfs2_quota

Con Red Hat Enterprise Linux 6.1 è ora disponibile il supporto delle funzioni standard dei quota di Linux. Per il suo utilizzo installare l'RPM quota. Questo è il metodo preferito per gestire i quota su GFS2 ed è consigliato il suo uso per tutte le nuove implementazioni di GFS2 che utilizzano il quota. Per informazioni sull'uso delle funzioni standard del quota di Linux consultare Sezione 4.5, «Gestione quota del GFS2».
Nelle versioni precedenti di Red Hat Enterprise Linux GFS2 richiedeva l'uso del comando gfs2_quota per gestire i quota. Questa appendice documenta l'uso del comando gfs2_quota per la gestione dei quota del file system GFS2.

A.1. Impostazione dei quota con il comando gfs2_quota

Per ogni user ID (UID) o group ID (GID) sono disponibili due tipi di impostazioni del quota: hard limit e soft limit.
Un hard limit è la quantità di spazio che può essere utilizzato. Il file system impedirà all'utente o al gruppo di utilizzare una quantità maggiore di spazio. Un valore zero dell'hard limit significa che non è presente alcun limite.
Un limite soft è un valore più basso rispetto a quello hard. In questo caso il file system notificherà all'utente o gruppo quando verrà raggiunto il limite soft informandoli della quantità di spazio utilizzato. Un valore zero significa che non è presente alcun limite.
Per impostare i limiti usare il comando gfs2_quota. Utilizzare il comando su un nodo singolo sul quale è montato il GFS2.
Per impostazione predefinita il quota enforcement non è impostato sui file system GFS2. Per abilitare la contabilità dei quota usare quota= del comando mount durante il montaggio del file system GFS2 come riportato in Sezione A.4, «Come abilitare/disabilitare il Quota Enforcement».

Uso

Impostazione dei quota, Hard Limit
gfs2_quota limit -u User -l Size -f MountPoint
gfs2_quota limit -g Group -l Size -f MountPoint
Impostazione dei quota, Warn Limit
gfs2_quota warn -u User -l Size -f MountPoint
gfs2_quota warn -g Group -l Size -f MountPoint
User
Un user ID da limitare o avvertire. Esso potrà essere un nome utente del file password o il numero UID.
Group
Un group ID da limitare o avvertire. Esso potrà essere un nome del gruppo del file del gruppo o il numero GID.
Size
Specifica il nuovo valore per un limite o un avviso. Per impostazione predefinita il valore è espresso in unità di megabyte. I flag -k, -s e -b modificano il valore in kilobyte, settori e blocchi del file system.
MountPoint
Specifica il file system GFS2 al quale vengono applicate le azioni.

Esempi

In questo esempio viene impostato un hard limit per l'utente Bert su 1024 megabytes (1 gigabyte) sul file system /mygfs2.
# gfs2_quota limit -u Bert -l 1024 -f /mygfs2
In questo esempio viene impostato un soft limit per il group ID 21 su 50 kilobyte sul file system /mygfs2.
# gfs2_quota warn -g 21 -l 50 -k -f /mygfs2