Red Hat Training

A Red Hat training course is available for Red Hat Enterprise Linux

5.6. Problematiche con queue_if_no_path

Se features "1 queue_if_no_path" è stato specificato all'interno del file /etc/multipath.conf, qualsiasi processo che emette I/O si arresterà fino a quando non verranno ripristinati uno o più percorsi. Per evitare questo problema impostare il parametro no_path_retry N all'interno del file /etc/multipath.conf (dove N rappresenta il numero di volte il sistema deve riprovare un percorso).
Quando impostate il parametro no_path_retry rimuovete l'opzione features "1 queue_if_no_path" dal file /etc/multipath.conf. Se tuttavia state usando un dispositivo multipath per il quale è stata impostata l'opzione features "1 queue_if_no_path" come default, come nel caso di numerosi dispositivi SAN, sarà necessario aggiungere esplicitamente features "0" per sovrascrivere questa impostazione predefinita. Per tale operazione copiare la sezione dei dispositivi esistenti per il dispositivo da /usr/share/doc/device-mapper-multipath-0.4.9/multipath.conf.defaults in /etc/multipath.conf modificandolo in base alle esigenze.
Se è necessario utilizzare l'opzione features "1 queue_if_no_path" ma avete riscontrato il problema di seguito riportato, utilizzate il comando dmsetup per modificare la politica al momento dell'esecuzione per un LUN specifico (cioè, per il quale tutti i percorsi risultano non disponibili). Per esempio se si desidera modificare la politica sul dispositivo multipath mpathc da "queue_if_no_path" a "fail_if_no_path", eseguire il seguente comando.
dmsetup message mpathc 0 "fail_if_no_path"
È necessario specificare l'alias mpathn e non il percorso.