Red Hat Training

A Red Hat training course is available for Red Hat Enterprise Linux

4.4. Attributi per la configurazione del dispositivo multipath

Tabella 4.2, «Attributi di multipath» mostra gli attributi che potrete impostare nella sezione multipaths del file di configurazione multipath.conf per ogni dispositivo multipath specifico. I suddetti attributi vengono applicati solo ad un multipath in particolare. I valori predefiniti vengono utilizzati da DM-Multipath e annullano gli attributi impostati nelle sezioni defaults e devices del file multipath.conf.

Tabella 4.2. Attributi di multipath

Attributo Descrizione
wwid Spacifica il WWID del dispositivo multipath al quale sono applicabili gli attributi multipath. Questo parametro è abbligatorio per la sezione del file multipath.conf.
alias Specifica il nome simbolico per il dispositivo multipath al quale sono applicabili gli attributi multipath. Se usate user_friendly_names non impostate questo valore su mpathn; tale impostazione potrà entrare in conflitto con un nome 'user friendly' assegnato automaticamente, generando così nomi del nodo del dispositivo incorretti.
path_grouping_policy
Specifica la policy predefinita per il grouping del percorso da applicare ai multipath non specificati. I possibili valori includono:
failover = 1 percorso per gruppo di priorità
multibus = tutti i percorsi validi in 1 gruppo di priorità
group_by_serial = 1 gruppo di priorità per numero seriale rilevato
group_by_prio = 1 gruppo di priorità per valore di priorità del percorso
group_by_node_name = 1 gruppo di priorità per nome del nodo target
path_selector
Specifica l'algoritmo predefinito da usare per determinare il percorso da utilizzare per l'operazione I/O successiva. Possibili valori includono:
round-robin 0: Esegue un loop attraverso ogni percorso nel gruppo di percorsi, inviando la stessa quantità di I/O ad ognuno di essi.
queue-length 0: Invia il gruppo successivo di I/O al percorso con il numero minore di richieste I/O rimanenti.
service-time 0: Invia il gruppo successivo di I/O al percorso con il tempo di servizio più corto stimato, determinato dividendo la dimensione totale di I/O rimanenti ad ogni percorso in base al cairco di lavoro relativo.
failback
Gestisce il failback del gruppo di percorsi.
Un valore immediate specifica un failback immediato sul gruppo di percorsi con la priorità più alta che contiene percorsi attivi.
Un valore manual specifica che non ci deve essere un failback immediato ma tale operazione si deve verificare solo attraverso un intervento dell'operatore.
Un valore followover specifica che un failback automatico deve essere eseguito quando il primo percorso di un gruppo diventa attivo. Ciò impedisce ad un nodo di eseguire automaticamente un failback quando un altro nodo richiede il failover.
Un valore numerico maggiore di zero specifica un failback rinviato. Esso viene espresso in secondi.
prio
Specifica la funzione predefinita da invocare per ottenere un valore per la priorità del percorso. Per esempio, ALUA bits in SPC-3 fornisce un valore sfruttabile di priorità prio. Possibili valori includono:
const: Imposta una priorità uguale a 1 per tutti i percorsi.
emc: Genera la priorità del percorso per gli array EMC.
alua: Genera la priorità del percorso in base alle impostazioni SCSI-3 ALUA.
tpg_pref: Genera la priorità del percorso in base alle impostazioni SCSI-3 ALUA usando il port bit preferito.
ontap: Genera la priorità del percorso per gli array NetApp.
rdac: Genera la priorità del percorso per il controller LSI/Engenio RDAC.
hp_sw: Genera la priorità del percorso per il controllore Compaq/HP in modalità attiva/standby.
hds: Genera la priorità del percorso per gli storage array modulari Hitachi HDS.
no_path_retry
Un valore numerico per questo attributo specifica il numero di volte che il sistema dovrebbe cercare di utilizzare un percorso fallito prima di disabilitarne la coda.
Un valore di fail indica un fallimento immediato senza accodare.
Un valore queue indica che la messa in coda non deve essere arrestata fino a quando il percorso non viene corretto.
rr_min_io Specifica il numero delle richieste I/O per l'instradamento per un percorso, prima di smistarsi sul percorso successivo nel gruppo corrente. Questa impostazione è relativa solo ai sistemi con un kernel con una versione precedente a 2.6.31. I sistemi più recenti dovranno utilizzare rr_min_io_rq. Il valore predefinito è 1000.
rr_min_io_rq Specifica il numero delle richieste I/O per l'instradamento per un percorso, prima di smistarsi sul percorso successivo nel gruppo corrente, usando un device-mapper-multipath basato sulle richieste. Questa impostazione è relativa solo ai sistemi con un kernel corrente. Su sistemi con una versione precedente a 2.6.31 usare rr_min_io. Il valore predefinito è 1.
rr_weight Se impostato su priorities, invece di eseguire l'invio delle richieste rr_min_io ad un percorso, prima di indicare a path_selector di selezionare il percorso successivo, il numero di richieste da inviare viene determinato da rr_min_io moltiplicato la priorità del percorso, come determinato dalla funzione prio. Se impostato su uniform, tutti i pesi del percorso sono uguali.
flush_on_last_del Se impostato su yes, multipathd disabiliterà la messa in coda quando l'ultimo percorso per un dispositivo è stato cancellato.
user_friendly_names Se impostato su yes il sistema dovrà utilizzare il file /etc/multipath/bindings per assegnare un alias unico e persistente al multipath, con un formato mpathn. Se impostato su no, il sistema deve utilizzare il WWID come alias per il multipath. In entrambi i casi qualsiasi cosa specificherete verrà sovrascritta da qualsiasi alias specifico al dispositivo specificato nella sezione multipaths del file di configurazione.
Il seguente esempio mostra gli attributi multipath specificati nel file di configurazione per due dispositivi multipath. Il primo dispositivo presenta un WWID di 3600508b4000156d70001200000b0000 ed un nome simbolico yellow.
Il secondo dispositivo multipath nell'esempio presenta un WWID di 1DEC_____321816758474 ed un nome simbolico red. In questo esempio gli attributi rr_weight sono impostati su priorities.
multipaths {
       multipath {
              wwid                  3600508b4000156d70001200000b0000
              alias                 yellow
              path_grouping_policy  multibus
              path_selector         "round-robin 0"
              failback              manual
              rr_weight             priorities
              no_path_retry         5
       }
       multipath {
              wwid                  1DEC_____321816758474
              alias                 red
              rr_weight             priorities
        }
}