C.2.2. Ordine di avvio ed arresto delle risorse non di tipo figlio

Sono presenti considerazioni aggiuntive per risorse di tipo non-figlio. Per una risorsa di tipo non-figlio l'ordine d'avvio e quello di arresto non sono specificati dalla risorsa Service. Al contrario i suddetti ordini vengono determinati in base all'ordine della risorsa figlio presente in /etc/cluster/cluster.conf. Altresì, le risorse di tipo non-figlio vengono avviate dopo le risorse di tipo figlio ed arrestate prima di qualsiasi risorsa figlio.
Per esempio, considerate l'ordine d'avvio e di arresto delle risorse non di tipo figlio in Esempio C.4, «Risorsa tipo figlio e non tipo figlio in un servizio».

Esempio C.4. Risorsa tipo figlio e non tipo figlio in un servizio

<service name="foo">
  <script name="1" .../>
  <nontypedresource name="foo"/>
  <lvm name="1" .../>
  <nontypedresourcetwo name="bar"/>
  <ip address="10.1.1.1" .../>
  <fs name="1" .../>
  <lvm name="2" .../>
</service>

Ordine d'avvio della risorsa non di tipo figlio

In Esempio C.4, «Risorsa tipo figlio e non tipo figlio in un servizio» le risorse figlio sono avviate nel seguente ordine:
  1. lvm:1 — Questa è una risorsa LVM. Tutte le risorse LVM hanno una priorità più elevata e quindi avviate prima. lvm:1 (<lvm name="1" .../>) è la prima risorsa avviata tra le risorse LVM poichè essa risulta essere la prima risorsa elencata nella sezione foo del servizio di /etc/cluster/cluster.conf.
  2. lvm:2 — Questa è una risorsa LVM. Tutte le risorse LVM hanno una priorità più elevata e quindi avviate prima.. lvm:2 (<lvm name="2" .../>) viene avviata dopo lvm:1 poichè presente nell'elenco dopo lvm:1 nella sezione foo del servizio di /etc/cluster/cluster.conf.
  3. fs:1 — Questa è una risorsa del File System. Se presenti altre risorse del File System nella sezione foo del servizio esse verranno avviate in base all'ordine presente nell'elenco della sezione foo del servizio di /etc/cluster/cluster.conf.
  4. ip:10.1.1.1 — Questa è una risorsa dell'Indirizzo IP. Se presenti altre risorse dell'indirizzo IP nella sezione foo del servizio, esse verranno avviate in base all'ordine presente nell'elenco della sezione foo del servizio di /etc/cluster/cluster.conf.
  5. script:1 — Questa è una risorsa dello Script. Se sono presenti altre risorse dello Script nella sezione foo di Service, esse verranno avviate in base all'ordine presente nell'elenco della sezione foo del servizio di /etc/cluster/cluster.conf.
  6. nontypedresource:foo — Questa è una risorsa non di tipo figlio. Per questo motivo essa verrà avviata dopo le risorse di tipo figlio. Altresì, la suddetta risorsa ha una priorità più alta rispetto all'altra risorsa, nontypedresourcetwo:bar; quindi verrà avviata prima di nontypedresourcetwo:bar. (Le risorse non di tipo figlio seguono un ordine d'avvio presente nella risorsa Service.)
  7. nontypedresourcetwo:bar — Questa è una risorsa non di tipo figlio. Per questo motivo essa verrà avviata dopo le risorse di tipo figlio. Altresì, la suddetta risorsa ha una priorità più alta rispetto all'altra risorsa, nontypedresource:foo; quindi verrà avviata prima di nontypedresource:foo. (Le risorse non di tipo figlio seguono un ordine d'avvio presente nella risorsa Service.)

Ordine di arresto della risorsa non di tipo figlio

In Esempio C.4, «Risorsa tipo figlio e non tipo figlio in un servizio» le risorse figlio vengono arrestate nel seguente ordine:
  1. nontypedresourcetwo:bar — Questa è una risorsa non di tipo figlio. Per questo motivo essa verrà arrestata prima delle risorse di tipo figlio. Altresì, la sua posizione nella risorsa Service viene dopo quella della risorsa di tipo non figlio, nontypedresource:foo; quindi verrà arrestata prima di nontypedresource:foo. (Le risorse non di tipo figlio vengono arrestate con un ordine inverso a quello presente nella risorsa Service.)
  2. nontypedresource:foo — Questa è una risorsa non di tipo figlio e per questo motivo verrà arrestata prima delle risorse di tipo figlio. Altresì, la suddetta risorsa risulta avere una priorità più alta rispetto all'altra risorsa non di tipo figlio, nontypedresourcetwo:bar; quindi verrà arrestata dopo nontypedresourcetwo:bar. (Le risorse non di tipo figlio vengono arrestate nell'ordine inverso rispetto all'ordine presente nella risorsa Service.)
  3. script:1 — Questa è una risorsa dello Script. Se presenti altre risorse dello Script nella sezione foo di Service, esse verranno arrestate nell'ordine inverso all'ordine presente nella sezione foo del servizio di /etc/cluster/cluster.conf.
  4. ip:10.1.1.1 — Questa è una risorsa dell'Indirizzo IP. Se presenti altre risorse dell'Indirizzo IP nella sezione foo del servizio, esse verranno arrestate nell'ordine inverso all'ordine presente nella sezione foo del servizio di /etc/cluster/cluster.conf.
  5. fs:1 — Questa è una risorsa del File system. Se presenti altre risorse del File system nella sezione foo del servizio, esse verranno arrestate nell'ordine inverso all'ordine presente nella sezione foo del servizio di /etc/cluster/cluster.conf.
  6. lvm:2 — Questa è una risorsa LVM. Tutte le risorse LVM vengono arrestate per ultime. lvm:2 (<lvm name="2" .../>) viene arrestata prima di lvm:1; le risorse all'interno di un gruppo vengono arrestate nell'ordine inverso all'ordine presente nella sezione foo del servizio di /etc/cluster/cluster.conf.
  7. lvm:1 — Questa è una risorsa LVM. Tutte le risorse LVM vengono arrestate per ultime. lvm:1 (<lvm name="1" .../>) viene arrestata dopo lvm:2; le risorse all'interno di un gruppo vengono arrestate nell'ordine inverso all'ordine presente nella sezione foo del servizio di /etc/cluster/cluster.conf.