Red Hat Training

A Red Hat training course is available for Red Hat Enterprise Linux

2.4. Configurazione di luci con /etc/sysconfig/luci

Con Red Hat Enterprise Linux 6.1 è possibile configurare alcuni aspetti del comportamento di luci per mezzo del file /etc/sysconfig/luci. I parametri modificabili includono le impostazioni ausiliari dell'ambiente in esecuzione usate da init script e da una configurazione del server. Sarà possibile altresì modificare questo file per cambiare alcuni parametri di configurazione dell'applicazione . All'interno del file sono presenti alcune istruzioni che descrivono quali sono i parametri modificabili tramite questo file.
Durante la modifica del file per proteggere il formato desiderato non modificate le righe che non sono corrispondenti alla configurazione del file /etc/sysconfig/luci. È importante altresì seguire la sintassi di questo file ed in particolare per la sezione INITSCRIPT, la quale non permette di avere la presenza di spazi intorno al carattere uguale e richiede l'uso di virgolette per racchiudere le righe che presentano spazi.
Il seguente esempio mostra come modificare la porta attraverso la quale viene servito luci tramite la modifica del file /etc/sysconfig/luci.
  1. Decommentare la seguente riga nel file /etc/sysconfig/luci:
    #port = 4443
    
  2. Sostituire 4443 con il numero di porta desiderato con un valore uguale o superiore a 1024 (non una porta privilegiata). Per esempio, modificare la riga del file nel modo seguente per impostare la porta su 8084 per mezzo della quale viene servito luci.
    port = 8084
    
  3. Riavviare il servizio luci per implementare le modifiche.

Importante

Quando modificate il parametro di configurazione nel file /etc/sysconfig/luci per ridefinire un valore predefinito, fate attenzione ad usare il valore appena impostato. Per esempio, quando modificate la porta per mezzo della quale viene servito luci, assicuratevi di utilizzare il nuovo valore quando abilitate la porta IP come descritto in Sezione 2.3.2, «Come abilitare la porta IP per luci».
I parametri host e quelli modificati verranno riportati automaticamente nell'URL visualizzato all'avvio del servizio luci come descritto in Sezione 3.2, «Avvio di luci». Per accedere luci utilizzare questo URL.
Per informazioni complete sui parametri modificabili con il file /etc/sysconfig/luci consultate la documentazione presente all'interno del file in questione.