Red Hat Training

A Red Hat training course is available for Red Hat Enterprise Linux

11.6. Avvio di CTDB e dei servizi Samba

Dopo aver avviato il cluster sarà necessario montare i file system GFS2 creati come descritto in Sezione 11.3, «Configurazion GFS2». I permessi sulla directory share di Samba e gli account utente sui nodi del cluster, devono essere impostati per un accesso client.
Eseguire il seguente comando su tutti i nodi per avviare il demone ctdbd. Poichè in questo esempio CTDB è stato configurato con CTDB_MANAGES_SAMBA=yes, CTDB avvierà il servizio Samba su tutti i nodi ed esporterà tutte le condivisioni Samba configurate.
[root@clusmb-01 ~]# service ctdb start
Potrà essere necessario qualche minuto per avviare Samba, esportare le condivisioni e stabilizzare. L'esecuzione di ctdb status mostra lo stato di CTDB come nel seguente esempio:
[root@clusmb-01 ~]# ctdb status
Number of nodes:3
pnn:0 192.168.1.151     OK (THIS NODE)
pnn:1 192.168.1.152     OK
pnn:2 192.168.1.153     OK
Generation:1410259202
Size:3
hash:0 lmaster:0
hash:1 lmaster:1
hash:2 lmaster:2
Recovery mode:NORMAL (0)
Recovery master:0
Quando tutti i nodi sono "OK", sarà possibile usare in sicurezza il server Samba clusterizzato come descritto in Sezione 11.7, «Utilizzo del server Samba clusterizzato».