Red Hat Training

A Red Hat training course is available for Red Hat Enterprise Linux

5.13. Configurazione di un quorum disk

Nota

I valori euristici ed i parametri del Quorum-disk dipendono dall'ambiente del sito e dai requisiti speciali. Per comprendere l'uso degli euristici e dei parametri del quorum-disk consultare la pagina man qdisk(5). Se avete bisogno di assistenza per l'utilizzo e la comprensione del quorum disk contattate un rappresentante autorizzato per il supporto di Red Hat.
Usare il seguente comando per configurare il sistema all'uso di un quorum disk:
ccs -h host --setquorumd [quorumd options]
Da notare che questo comando resetta tutte le proprietà da impostare con il comando --setquorumd, sui rispettivi valori predefiniti come descritto in Sezione 5.1.5, «Comandi che sovrascrivono le impostazioni precedenti».
Tabella 5.1, «Opzioni del quorum disk» riassume il significato delle opzioni del quorum disk da impostare. Per un elenco completo di parametri del quorum disk consultare gli schemi riportati su /usr/share/cluster/cluster.rng e /usr/share/doc/cman-X.Y.ZZ/cluster_conf.html.

Tabella 5.1. Opzioni del quorum disk

Parametro Descrizione
interval La frequenza dei cicli di lettura/scrittura in secondi.
votes Il numero di voti resi noti dal demone del quorum al comando cman in presenza di un punteggio sufficientemente alto.
tko Il numero di cicli persi da un nodo prima di essere dichiarato morto.
min_score Il punteggio minimo per considerare un nodo 'vivo' "alive". Se omesso o impostato su 0, la funzione predefinita, verrà utilizzato floor((n+1)/2), dove n rappresenta la somma dei punteggi euristici. Il valore Minimum Score non deve eccedere mai la somma dei punteggi euristici; in caso contrario il quorum disk non sarà disponibile.
device Il dispositivo di storage usato dal quorum disk. Il dispositivo deve essere uguale su tutti i nodi.
label Specifica l'etichetta del quorum disk creata da mkqdisk. Se questo campo contiene una voce l'etichetta sovrascrive il campo Device. Se utilizzate questo campo il demone del quorum leggerà /proc/partitions e controllerà la presenza delle firme su ogni dispositivo a blocchi trovato, confrontando l'etichetta con quella specificata. Tale impostazione è utile in configurazioni dove il nome del dispositivo quorum presente nei nodi non è uguale.
Utilizzare il seguente comando per configurare gli euristici per un quorum disk:
ccs -h host --addheuristic [heuristic options]
Tabella 5.2, «Euristici del Quorum Disk» riassume il significato degli euristici del quorum disk da impostare.

Tabella 5.2. Euristici del Quorum Disk

Parametro Descrizione
program Il Percorso per il programma usato per determinare se questo valore euristico è disponibile. Può essere un valore qualsiasi eseguibile da /bin/sh -c. Un valore indica un successo; qualsiasi altra cosa indica un errore. Questo parametro è obbligatorio per poter usare un disco quorum.
interval La frequenza (in secondi) con la quale viene verificato l'euristico. L'intervallo predefinito per ogni euristico è 2 secondi.
score Il peso di questo euristico. Fare attenzione durante la determinazione dei risultati per gli euristici. Il risultato predefinito per ogni euristico è 1.
tko Il numero di fallimenti consecutivi prima di poter dichiarare questo euristico non disponibile.
Per visualizzare un elenco di opzioni del quorum disk e degli euristici configurati su un sistema eseguire il seguente comando:
ccs -h host --lsquorum
Per rimuovere un euristico specificato da una opzione eseguire il seguente comando:
ccs -h host rmheuristic [heuristic options]
Dopo aver terminato la configurazione di tutti i componenti del cluster sarà necessario sincronizzare il file di configurazione con tutti i nodi come descritto in Sezione 5.15, «Propagazione del file di configurazione ai nodi del cluster».

Nota

La sincronizzazione e l'attivazione propagano ed attivano il file di configurazione aggiornato. Tuttavia per un funzionamento corretto del quorum disk riavviare il cluster (consultate Sezione 6.2, «Avvio ed arresto di un cluster»), ed assicurarsi di aver riavviato il demone qdiskd su ogni nodo.