5.14. Configurazioni varie del cluster

Questa sezione descrive l'utilizzo del comando ccs per configurare quanto di seguito riportato:
È possibile usare il comando ccs per impostare i parametri avanzati di configurazione del cluster, incluse le opzioni totem, dlm, rm e cman. Per informazioni su come impostare questi parametri consultare la pagina man ccs(8) e lo schema del file di configurazione del cluster presente su /usr/share/doc/cman-X.Y.ZZ/cluster_conf.html.
Per visualizzare un elenco di attributi vari del cluster configurati eseguire il seguente comando:
ccs -h host --lsmisc

5.14.1. Versione della configurazione del cluster

Un file di configurazione contiene un valore relativo alla versione della configurazione del cluster. Questo valore è impostato su 1 per impostazione predefinita durante la creazione di un file di configurazione del cluster, e viene automaticamente aumentato ad ogni modifica della configurazione. Per impostarlo su un altro valore, specificatelo con il seguente comando:
ccs -h host --setversion n
Per ottenere il valore della versione corrente su di un file di configurazione del cluster usare il seguente comando:
ccs -h host --getversion
Per aumentare il valore della versione di una (1) unità su ogni nodo del cluster eseguire il seguente comando:
ccs -h host --incversion