4.4. Avvio, arresto, rimozione e riavvio del cluster

È possibile avviare, arrestare e riavviare un cluster eseguendo le seguenti azioni sui singoli nodi presenti nel cluster. Dalla pagina del cluster fare clic su Nodi nella parte alta della schermata del cluster. Così facendo visualizzerete i nodi che costituiscono il cluster.
Le operazioni di avvio e di riavvio per i nodi di un cluster permettono di creare piccole interruzioni del servizio che permettono di spostare il servizio stesso su un altro membro del cluster a causa dell'arresto del nodo sul quale era in esecuzione.
Per arrestare un cluster eseguire le seguenti fasi. Così facendo si arresterà il software del cluster nei nodi senza rimuovere le informazioni sulla configurazione del cluster dai nodi in questione; inoltre i nodi stessi appariranno ancora all'interno della schermata dei nodi del cluster con uno stato Non membro del cluster.
  1. Selezionare tutti i nodi nel cluster selezionando le caselle corrispondenti.
  2. Selezionare la funzione Abbandona il cluster dal menu nella parte alta della pagina. Così facendo verrà visualizzato un messaggio che indicherà l'arresto del nodo.
  3. Ricaricate la pagina per visualizzare lo stato aggiornato del nodo.
Per avviare un cluster eseguire le seguenti fasi:
  1. Selezionare tutti i nodi nel cluster selezionando le caselle corrispondenti.
  2. Selezionare la funzione Unisci al cluster dal menu sulla parte superiore della pagina.
  3. Ricaricate la pagina per visualizzare lo stato aggiornato del nodo.
Per riavviare un cluster in esecuzione arrestare prima tutti i nodi presenti, successivamente avviare tutti i nodi in un cluster come sopra descritto.
Per cancellare un cluster eseguire le seguenti fasi. Così facendo verranno arrestati tutti i servizi del cluster e rimosse dai nodi le informazioni relative alla configurazione. Non sarà altresì più possibile visualizzare i nodi all'interno della schermata del cluster. Se desiderate in futuro aggiungere un cluster esistente utilizzando uno dei nodi rimossi, luci indicherà che il nodo usato non è membro di alcun cluster.

Importante

La rimozione di un cluster rappresenta una operazione distruttiva e non sarà possibile ripristinare lo stato precedente a tale operazione. Per ripristinare un cluster sarà necessario creare nuovamente e ridefinire il cluster da zero.
  1. Selezionare tutti i nodi nel cluster selezionando le caselle corrispondenti.
  2. Selezionare la funzione Cancella dal menu sulla parte superiore della pagina.
Se desiderate rimuovere un cluster dall'interfaccia di luci senza arresterne i servizi o se desiderate modificare l'appartenenza del cluster, usare l'opzione Remove sulla pagina Gestisci cluster come descritto in Sezione 4.2, «Rimozione di un cluster dall'interfaccia di luci».