2.3.2. Volumi logici striped

Durante la scrittura dei dati su di un volume logico LVM, il file system rilascia i dati sui physical volume interessati. È possibile controllare il modo attraverso il quale vengono scritti i dati sui physical volume, attraverso la creazione di un volume logico striped. Per processi di scrittura e lettura sequenziali molto grandi ciò potrebbe migliorare l'efficienza dell'I/O dei dati.
Lo strpping migliora le prestazioni attraverso la scrittura dei dati su di un numero predeterminato di physical volume, seguendo un ordine round-robin. Con lo stripping, è possibile eseguire l'I.O in parallelo. In alcune situazioni tale comportamento può risultare in una prestazione quasi-lineare per ogni physical volume aggiuntivo all'interno della banda.
Il seguente mostra la scrittura dei dati attraverso tre physical volume. In questa figura:
  • la prima banda di dati viene scritta su PV1
  • la seconda banda viene scritta su PV2
  • la terza viene scritta su PV3
  • la quarta banda di dati viene scritta su PV1
In un volume logico striped la dimensione della sezione non può eccedere la dimensione di una estensione.
Processo di stripping dei dati su tre PV

Figura 2.5. Processo di stripping dei dati su tre PV

Striped logical volumes can be extended by concatenating another set of devices onto the end of the first set. In order extend a striped logical volume, however, there must be enough free space on the underlying physical volumes that make up the volume group to support the stripe. For example, if you have a two-way stripe that uses up an entire volume group, adding a single physical volume to the volume group will not enable you to extend the stripe. Instead, you must add at least two physical volumes to the volume group. For more information on extending a striped volume, see Sezione 4.4.9, «Come estendere un volume striped».