17.21. Installazione terminata

Congratulazioni! L'installazione di Red Hat Enterprise Linux è terminata!
Questo programma d'installazione vi richiede di preparare il sistema al riavvio.
Una volta completata l'installazione sarà necessario eseguire IPL (avvio) tramite un DASD o un LUN SCSI, dove la partizione /boot per Red Hat Enterprise Linux è stata installata.
Per esempio, se usate dasd per il dispositivo 200 sulla console 3270, eseguite il comando #cp i 200. Spesso, soprattutto con DASD, solo gli ambienti dove è stato scelto il partizionamento automatico (rimozione dei dati su tutte le partizioni), il primo dasd (dasda) si trova nella posizione della partizione /boot.
Utilizzando /boot su di uno SCSI LUN in un account guest z/VM, potrebbe essere necessario fornire informazioni WWPN e LUN attraverso le quali un dispositivo zFCP può eseguire ipl. Per esempio,
#CP SET LOADDEV PORTNAME 50050763 FCCD9689 LUN 83030000 00000000
può essere utilizzato per fornire informazioni relative al routing di zFCP ad un dispositivo zFCP (dove 0x50050763FCCD9689 è l'esempio WWPN, e 8303 è lo SCSI LUN). Successivamente, le informazioni del dispositivo zFCP possono essere interrogate e usate per iniziare un processso IPL:
#cp q v fcp
Dopo l'interrogazione di queste informazioni, è possibile eseguire un ipl nei confronti del dispositivo zFCP (in questo esempio 4322), con un comando simile al seguente:
#cp ipl 4322
Per installazioni basate su LPAR, la console HMC può essere utilizzata per emettere un comando per l'esecuzione del caricamento nei confronti della LPAR, specificando il DASD interessato oppure lo SCSI LUN ed il zFCP WWPN, nella posizione della partizione /boot.

Nota

Per gli account guest che utilizzano z/VM, se desiderate scollegarvi dalla console 3270 senza arrestare il guest di linux, utilizzate #cp disc invece di #cp logout o #cp log. Ciò permetterà al sistema virtuale che esegue Red Hat Enterprise Linux per IBM System z, di continuare con le proprie funzioni anche se non risulta essere collegato alla console 3270.
Dopo aver eseguito IPL nei confronti del sistema operativo di Red Hat Enterprise Linux, sarà possibile eseguire il log in sul sistema tramite ssh. È importante notare che è possibile eseguire il log in come utente root dalla console 3270 o da altri dispositivi, come riportato in /etc/securetty.
La prima volta che avviate il vostro sistema Red Hat Enterprise Linux in un ambiente grafico, sarà possibile avviare manualmente il Setup Agent, il quale è in grado di guidarvi attraverso la configurazione di Red Hat Enterprise Linux. Utilizzando questo tool sarà possibile impostare la data e l'ora del vostro sistema, impostare il software, registrare la vostra macchina con Red Hat Network, e molto altro. Il Setup Agent vi permetterà di configurare il vostro ambiente nelle fasi iniziali, in questo modo potrete utilizzare in modo corretto il vostro sistema Red Hat Enterprise Linux nel tempo più breve possibile.
For information on registering your Red Hat Enterprise Linux subscription, refer to Capitolo 24, Attivate la vostra sottoscrizione.