Capitolo 20. Opzioni aggiuntive per l'avvio del computer

In quest'appendice vengono trattate le opzioni aggiuntive per l'avvio del computer e l'avvio del kernel disponibili per il programma di installazione Red Hat Enterprise Linux.
Per utilizzare qualsiasi opzione per l'avvio di seguito riportate, digitate il comando che desiderate al prompt boot: di installazione.

Argomenti del comando durante l'avvio del computer

askmethod
questo comando vi chiederà di selezionare il metodo d'installazione desiderato durante l'avvio tramite il CD-ROM di Red Hat Enterprise Linux.
dd=url
questo argomento indica al programma di installazione l'uso di una immagine del driver da un indirizzo di rete NFS, FTP o HTTP specificato.
display=ip:0
questo comando abilita l'inoltro remoto del display. In questo comando, ip dovrebbe essere sostituito con l'indirizzo IP del sistema sul quale desiderate far apparire il display.
Sul sistema che desiderate far apparire il display, dovete eseguire il comando xhost +remotehostname, dove remotehostname è il nome dell'host dal quale state eseguendo il display originale. Usando il comando xhost +remotehostname si limita l'accesso al terminale del display remoto e non permette l'accesso da nessun punto o sistema non autorizzato in modo specifico per un accesso remoto.
mediacheck
questo comando vi consente di verificare l'integrità della fonte di installazione (se è un metodo basato su ISO ). Funziona con i metodi di installazione del tipo CD, DVD, NFS ISO ed ISO del disco fisso. Verificare che le immagini ISO siano intatte prima di iniziare una installazione, vi aiuta a prevenire il verificarsi di problemi che spesso si incontrano durante l'installazione stessa.
noprobe
disattiva la rilevazione hardware e richiede invece all'utente informazioni sull'hardware stesso.
rescue
this command runs rescue mode. Refer to Capitolo 26, Recupero di base del sistema for more information about rescue mode.
text
disattiva il programma grafico di installazione e forza il programma di installazione ad essere eseguito in modalità di testo.
vnc
vi permette di eseguire una installazione da un server VNC.
vncpassword=
questo comando imposta la password usata per collegarsi al server VNC.
noipv6
questo comando disabilita la selezione di default delle opzioni ipv6 durante il processo della fase 1 dell'installatore. Le impostazioni di Ipv6 possono essere eseguite manualmente se questa opzione è stata specificata, ma il comportamento predefinito non prevede l'abilitazione delle suddette impostazioni.
cmdline
La console 3270 (comunemente usata durante l'installazione su IBM System z), non riconosce le entry di formattazione del terminale comuni alla maggior parte dei terminali in stile unix. Specificando questa opzione, cambierete il comportamento di anaconda durante le installazioni kickstart, in modo da migliorare l'output della console su 3270. Questa opzione non dovrebbe essere utilizzata per installazioni interattive e regolari.
RUNKS=1
Questa opzione viene usata per specificare (generalmente insieme con l'opzione cmdline) l'installazione kickstart per IBM System z.